Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Arrestato il figlio di Chapo Guzman | L’arresto di Ovidio Guzmán ha scatenato un’ondata di violenza

Giovedì, le autorità messicane si sono trasferite a Città del Messico A Ovidio Guzman (immagine)Uno dei figli di Joaquin “El Chapo” Guzman I più ricercati d’America Chi è stato arrestato all’alba E ha portato a vari assedi e attacchi di tiro e auto in fiamme a Culiacan, Nord del paese.

Dopo la sua cattura nello stato delle forze armate di Sinaloa Hanno portato il figlio di Chapo nella capitale messicana Lo hanno messo a disposizione del Pubblico Ministero federale per determinare il suo stato giuridico esposto Luis Crescencio SandovalMinistro della difesa nazionale in una conferenza stampa.

“Il detenuto (Ovidio “N”) è stato trasferito alle Strutture Specializzate della Procura per la Criminalità Organizzata (FEMDO) per essere messo a disposizione di un procuratore federale e il suo status giuridico è stato determinato”, ha annunciato senza approfondire le accuse o ammettere domande.

Il lavoratore

Sandoval ha spiegato che l’arresto è avvenuto nelle prime ore di giovedì mattina in un’operazione che ha coinvolto elementi dell’Esercito Nazionale, della Guardia Nazionale e di altre istituzioni di sicurezza ed è stato il risultato di sei mesi di lavoro.

Ovidio N è colui che guida la fazione dei Los Menores, legati al cartello del Pacifico, La fonte della violenza in quattro stati e nella regione nord-occidentale del Paese, il figlio di Joaquín Guzmán Luera, che è imprigionato negli Stati Uniti.

Ha anche confermato che il figlio di Chapo era volato dal Ministero della Difesa Nazionale (Sedna) a Città del Messico. Si tratta di “Blow to Power Dome della Pacific Gang”, manifestato.

Secondo il suo racconto, Ovidio viaggiava in un convoglio di diversi camioncini che trasportavano uomini armati. “È stato elaborato un piano operativo di sicurezza istituzionale che copre vari dipartimenti di sicurezza e stabilisce un cerchio periferico”, ha affermato. Aggiunse che nel corso di tali procedimenti è stato individuato Ovidio “N”, che si trovava al momento del sequestro Era in possesso di “armi ad uso esclusivo dei militari”.

READ  Il consigliere capo per la sicurezza nazionale di Joseph Biden arriverà a Buenos Aires per proporre "relazioni moderne" al governo Alberto Fernandez

contraccolpo

Il comandante dell’esercito ha riconosciuto che dopo l’arresto, atti di violenza come: 19 assedi e attacchi armati, tra cui l’aeroporto di Culiacán e la base aerea n. 10. Inoltre, cioè Chiudi tutti gli ingressi a Culiacán, Quattro di loro provengono dalla città di Los Mochis e altri due all’uscita per Costa Rica, Sinaloa.

Ha anche scatenato una serie di Violenze in città come Culiacán, Mazatlan e Los MochisA parte quello Le attività scolastiche e governative sono state sospese Nell’entità, f Alle persone è stato chiesto di restare a casa per proteggere la sua sicurezza. Mentre a Città del Messico è stata implementata una robusta operazione di sicurezza.