Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Argentina vs. Italia | Marcos Senesi: perché l’argentino-italiano che ha voluto convincere Renato Tapia a firmare per il Boca Juniors ha fatto la storia | Coppa dei Campioni UEFA-Conmebol | RMMD DTCC | Sport totali

Il cellulare di Marcus Senesi ha ricevuto nello stesso giorno due chiamate molto importanti. In un primo momento fu Roberto Mancini, che conosceva le sue origini italiane, non esitò a spiegargli il rinnovamento che cercava di attuare in Nazionale italiana che è stato escluso dalla Coppa del Mondo per la seconda volta consecutiva. Poi è stata la volta di Lionel Scaloni, che ha camminato nel cuore e lo ha convinto a giocare per lui ArgentinaIl tuo paese di nascita.

Leggi: Sindacato di Christian Cueva? Il ricordo doloroso del suo tempo nel calcio brasiliano

Mancini contro Scaloni per il difensore 25enne che ha infranto in questa stagione 2021-22 con il Feyenoord dell’Olanda. Italia vs. Argentina Nel primo turno di “l’ultimo”Il trofeo sarà in palio mercoledì 1 giugno al leggendario Wembley Stadium in Inghilterra che vedrà i campioni d’America contro i campioni d’Europa. E un fatto straordinario quanto storico: Nessun calciatore è stato convocato da due squadre per la stessa partita.

Non è stato difficile scegliere l’Argentina rispetto all’Italia. È qualcosa che sentivo dentro, il fatto di voler essere nella mia squadra. Un sogno fin dall’infanzia. Sono felice di questa decisione”.ha commentato il suo arrivo a Bilbao per unirsi alla formazione di ‘Albiceleste’, il difensore 25enne che potrebbe essere ingaggiato dal Siviglia.

Marcos Senesi ha debuttato a San Lorenzo nel 2016 ed è stato con Boedo fino al 2019. Nel suo ultimo anno, in Copa Libertadores, ha affrontato Melgar nella fase a gironi. È stato titolare nella partita 0-0 ad Arequipa. Poi è partito per il calcio olandese, il campionato che ha aperto le porte ai difensori argentini: Lisandro Martinez e Nico Tagliafico giocano nell’Ajax, due giocatori chiave convocati da Scaloni. La scelta è già stata indetta nelle categorie inferiori. Faceva infatti parte dell’U20 eliminata nella fase a gironi del Mondiale 2017 in Corea del Sud.

READ  Caso Byron Castillo | La FIFA ha risposto all'Italia e le ha detto che non aveva alcuna possibilità di andare ai Mondiali del Qatar 2022 al posto dell'Ecuador o del Cile | RMMD DTBN | Nazionale dell'Ecuador | squadra cilena | EcCl | Sport totali

Senesi ha trovato nel Feyenoord il posto migliore per crescere a poco a poco. Sali a un ritmo costante finché non ti unisci come fai. In quel modo incontrò un nativo del Perù, a noi noto: Renato Tapia, “Leader del futuro”. Hanno condiviso con il volante momenti di cameratismo, ma anche in un episodio in cui è apparsa Boca Juniorsil club nelle cui file ci sono altri due biancorossi: Carlos Zambrano S Luigi Advincula.

Aspetto: “Vincere con questa capacità di conquista, sono i miracoli del Real Madrid”

E se Roman ti chiamasse?

quando Marco Senese Arrivato nel Feyenoord, Renato Tapia Era la sua ultima stagione al club. Il suo destino non era ancora del tutto chiaro, e l’argentino in qualche modo ha cercato di convincerlo a firmare con il Boca Juniors, il colosso argentino che ha Zambrano S Avventurae che a un certo punto ne era interessato grotta cristiana. Infatti, Juan Roman Riquelme si faceva chiamare, il suo idolo e vicepresidente, “Aladdin”.

“Ho visto l’interesse per il suo Instagram e ho iniziato a prenderlo in giro. Gli ho detto quanto è bello il calcio argentino, la decisione che prenderà sarà la migliore e spero che gli vada bene. Renato è un grande e popolare giocatore qui. Spero che cresca in modo significativo nella sua carriera”.disse all’epoca il difensore centrale senza sapere che Tapia avrebbe giocato nel campionato spagnolo, lo stesso giocatore che poteva raggiungere.

Renato Tapia e Marcos Senesi nel Feyenoord.  (Foto: agenzie)
Renato Tapia e Marcos Senesi nel Feyenoord. (Foto: agenzie)

“La verità è che il Boca o il River sono sempre allettanti. Ecco perché gli ho chiesto di analizzarlo perché il Boca lotta sempre per i campionati, Libertadores, è una buona opportunità per continuare a crescere. Mi ha detto che l’avrebbe analizzato e avrebbe visto cosa è meglio per lui .”ha detto più tardi.

Cosa sarebbe successo se Renato Tapia Hai accettato di lasciare il vecchio continente per giocare a “Xeneize”? sconosciuto. Il fatto è che il centrocampista, che oggi è nella nazionale peruviana in preparazione per la replica dei Mondiali, appartiene a Celta Vigo. Non è ancora noto se continuerà con ‘Chacho’ Coudet poiché ha perso la sua presenza negli ultimi mesi, ma non è stato collegato con Boca Juniors.