Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Archioni ha presieduto l’inaugurazione del servizio di medicina nucleare per la cabina di Komodoro

Archioni ha evidenziato la scorta dalla giurisdizione territoriale e ha evidenziato la missione del personale che svolge i compiti in questo spazio sanitario altamente complesso. “È vero che la contea ha avuto una scorta molto importante negli ultimi tempi e il ministro Boratis ha capito la complessità e cosa significa la cabina per tutti noi”, ha detto.

Oltre ai riferimenti del Direttorio del Centro, all’inaugurazione hanno partecipato il sindaco di Commodores, Juan Pablo Luque; Ministro della Salute, Fabian Boratic; Presidente della Commissione Nazionale per l’Energia Atomica (Cnea) Adriana Cerques; Il sindaco di Rada Tilley, Louis Juncos; Rappresentante Nazionale Anna Clara Romero; Tra l’altro.

Il governatore Chubut ha spiegato nel suo discorso.

Archioni ha specificato: “L’unica cosa che resta da fare è dire loro che continueremo ad accompagnarli, come abbiamo fatto. Le famiglie che attraversano questa euforia troveranno una risorsa umana e tecnologica meravigliosa. Ringrazio la Commissione Nazionale per l’Energia Atomica per aver fatto tutto il possibile per fornire l’attrezzatura.

Archioni ha definito la cabina “un centro di riferimento a livello nazionale che dovrebbe farci sentire molto orgogliosi come persone di Chubut, di avere questa tecnologia e di fornire questo complesso servizio sanitario”.

tecnologia sanitaria
A sua volta, il sindaco Loki ha evidenziato l’impegno di coloro che hanno preso parte alla formazione del Nuclear Application Center e la sua importanza strategica nella regione. “Dal 2015 in poi, siamo stati in grado di continuare e raggiungere l’obiettivo che annunciamo oggi, che è già alla portata della comunità”.
“Dovere lasciare la città, lontano dalla famiglia, è stata una difficoltà per chi soffre di una malattia come il cancro. Poter essere trattati qui, con professionisti e tecnologia di livello mondiale, è motivo di orgoglio. Il Commodoro ha un’istituzione considerata un lusso e noi abbiamo l’obbligo di sapere come sono e di cosa hanno bisogno.

READ  Delta: ci sono più casi e si prevede che progrediranno o meno nel governatorato | diario di koyo

Potenziamento della capacità

Da parte sua, la Presidente dell’Autorità Nazionale per l’Energia Atomica, Adriana Cerkez, ha evidenziato gli accordi che hanno permesso di rafforzare le capacità nel campo dell’assistenza oncologica. Ha osservato che il progetto di retrofit di apparecchiature e infrastrutture per i servizi di medicina nucleare e radioterapia in cabina è stato ripreso nel 2018 grazie al governo Chubut. “Abbiamo fornito due acceleratori, uno dei quali è già in funzione, e ha indicato che la TAC per la pianificazione, la SPECT e la PET per l’imaging e la brachiterapia saranno disponibili alla fine di agosto.

Ha aggiunto: “È stato svolto un ottimo lavoro nel mantenere questo centro e i suoi dipendenti sono stati in grado di formarsi e formarsi perché contribuiamo alla formazione delle risorse umane e degli specialisti che lo fanno crescere grazie al servizio pubblico e alla conoscenza”.

Da parte sua, Juan Jose Nieto, dalla cabina, ha notato il compito previsto in termini di contenimento del paziente. “Oggi stiamo abilitando la parte compatibile in parte con la medicina nucleare, un servizio che contiene elementi che consentono l’imaging diagnostico di diverse malattie. Siamo in grado di servire i malati di cancro con le ultime tecnologie disponibili”.

I progressi della medicina nucleare

Lo scorso dicembre è stato commissionato alla cabina il primo sistema di imaging ibrido SPECT/TC in medicina nucleare, bitesta multiuso con TC a basse dosi, modello GE Optima NM/CT 640, con workstation, modello Xeleris »3.1 .

Questo dispositivo costituisce il più grande progresso nell’acquisizione di immagini della funzione metabolica e molecolare; Con la possibilità di integrarli in una tomografia computerizzata a basso dosaggio di riferimento anatomico. Le immagini acquisite oggi con una gamma camera convenzionale, ora aggiungono la possibilità di combinarle con un riferimento anatomico TC e tutto questo in un’unica procedura di acquisizione.

READ  Cultura oceanica e rivoluzione nelle soluzioni oceanografiche

In termini di sistema PET/CT per migliorare il rilevamento delle malattie, GE-IQ include un nuovo sistema PET/CT, che consente un’eccellente qualità dell’immagine e una quantificazione intelligente e aiuta i medici a trarne il meglio. risposta dei loro pazienti.