Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Apple sviluppa il proprio motore di ricerca per competere con Google: quando potrebbe essere lanciato?

manzana Continuare a lavorare e investire parte delle proprie risorse in Sviluppo motori di ricerca con cui intende competere direttamente Il Google, che attualmente rimane il motore di ricerca ufficiale del brand. Questo sviluppo dovrebbe essere lanciato per almeno quattro anni.

Da quando ha acquistato la startup di machine learning Laserlike nel 2018, Apple ha lavorato allo sviluppo di questo servizio per il web. Laserlike è stata fondata da tre ex ingegneri di Google e fornisce un servizio di newsletter e raccomandazioni basato sugli interessi degli utenti.

Finora, il team responsabile dello sviluppo di questo motore di ricerca è stato guidato dal co-fondatore di Laserlike Srinivasan Venkatachary, che aveva 200 dipendenti tra le sue fila e che in quel momento stava lavorando per migliorare funzioni come Spotlight, i suggerimenti di Siri o le risposte dell’assistente vocale Siri.

Tuttavia, Venkachari e altri dirigenti migrati da Google ad Apple sono tornati alla società di sviluppo di Chrome, il che avrebbe ritardato lo sviluppo di questo progetto, secondo fonti vicine alla società. l’informazione.

Il motore di ricerca consentirà ad Apple di migliorare le funzionalità di Siri e altri sviluppi.

Attualmente Apple riceve tra $ 18.000 e $ 20.000 milioni all’anno da Google per mantenere il suo motore di ricerca nei dispositivi che produce., che potrebbe rappresentare un problema a breve termine a causa dell’indagine antitrust in cui Google è attualmente coinvolta. Ciò giustificherebbe l’investimento di risorse che il produttore di iPhone dedica alla creazione del proprio motore di ricerca.

Inoltre, l’implementazione di uno strumento come questo consentirebbe ad Apple di migliorare la capacità di Siri di rispondere alle domande degli utenti, per Spotlight su Mac e iPhone.

READ  Se vuoi delle belle foto, non comprare questo Samsung

Nel caso in cui Apple rilasci un proprio motore di ricerca, che secondo la suddetta pubblicazione potrebbe essere tra quattro anni, dobbiamo ancora capire come verrà implementato. Tuttavia, non è escluso che Apple raggiunga un accordo con il motore di ricerca di Microsoft, Bing, simile a quello che ha con Google.

Nel frattempo, l’azienda si concentra sul miglioramento del sistema di ricerca in Apple Music e nell’App Store, nonché sull’utilizzo della tecnologia disponibile per generare informazioni per gli sviluppatori di app che utilizzano la lingua, come i traduttori.

Va ricordato che due anni fa, Financial Times Apple ha annunciato che sta sviluppando il proprio motore di ricerca e ha iniziato ad aggiungere funzionalità in iOS 14 e ad aumentare il lavoro del suo bot di ricerca, Applebot.