Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Apple è rimasta senza un direttore del design al lancio completo dei nuovi dispositivi

Evans Hanke, che ha sostituito Jony Ive, il braccio destro di Steve Jobs, si dimetterà dopo soli tre anni.

attraverso una dichiarazione, manzana annunciarlo Evans HankyIl vicepresidente del design industriale, si dimette. Cosa “non fa ben sperare per la visione progettuale dell’azienda”, come dettagliato Compagnia veloce.

Nel 2019, Haneky è venuto a sostituire Johnny Ive Mano destra e amico Steve Jobscon il quale ha lavorato alacremente per focalizzare i prodotti dell’azienda sul design, sacrificando anche sezioni tecniche, conferendo al marchio un’identità molto forte nel suo approccio pubblicitario.

Dopo la partenza di Yves ci sono stati molti cambiamenti in azienda in tutto ciò che riguarda il design del prodotto e l’ecosistema, conferma la rivista americana.

Precedente Aggiunto ad Access Tim Cook sull’indirizzo manzanaperché in quel momento “il design non era più così importante” e “oggettivamente caduto nell’organigramma”, secondo il quotidiano.

L'azienda modifica nuovamente la tariffa dopo soli tre anni e i nuovi prodotti potrebbero subire ritardi.
L’azienda modifica nuovamente la tariffa dopo soli tre anni e i nuovi prodotti potrebbero subire ritardi.

“Ci dice che ho riferito direttamente a Jobs, e probabilmente lui aveva più potere in azienda. D’altra parte, Hanke riferisce al COO, Jeff Williamsche presuppone un evidente deterioramento”, sottolineano.

Al momento, non c’è un nome preciso su chi ricoprirà la posizione di Hankey, al momento il manager continuerà a ricoprire la posizione mentre fanno il collegamento e l’azienda afferma che “il team di progettazione senior ha leader forti con decenni di esperienza”.

Anche se questa parte dell’azienda non sembra una priorità per Fast Company, perché “Hankey non ha mai avuto la possibilità di diventare il prossimo Ive perché manzana In primo luogo non volevo essere il prossimo”.

Un'immagine di iPhone 14, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max presso l'Apple Store di Manhattan il 16 settembre 2022. REUTERS/Andrew Kelly/File Photo
Un’immagine di iPhone 14, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max presso l’Apple Store di Manhattan il 16 settembre 2022. REUTERS/Andrew Kelly/File Photo

Una conseguenza di questa decisione, secondo Bloomberg, è che il calendario delle prossime uscite può essere modificato. Questo è perché manzana È un’azienda che tende a pianificare i propri prodotti a lungo termine e Hankey è coinvolto in prodotti che ritiene ancora lontani.

READ  Gli utenti di Steam Deck stanno emulando i giochi Switch e Nintendo ha già iniziato a vietare i video

Quindi il design di queste versioni risentirà della perdita di un team leader e l’arrivo di nuove idee potrebbe portare a modifiche alla pianificazione degli annunci pubblicitari e altro ancora.

Il miglior esempio di questo è quello che è successo con Macbook Proper il quale sono state apportate modifiche al design con Ive, ma dopo che ha lasciato la priorità estetica è stata annullata e sono state apportate modifiche per includere più porte di comunicazione, il che ha avuto un impatto sullo spessore del computer.

Offerte aziendali Apple TV 4K La terza generazione, un lettore completo non solo per le trasmissioni, ma anche per applicazioni e giochi. È importante notare che gli utenti di Apple Stinging ora possono effettuare le prenotazioni per il dispositivo e i prezzi per le diverse versioni sono alla fine della nota.

Apple non ha una vasta gamma di prodotti, ma pian piano le persone hanno assistito a una graduale diversificazione fino a raggiungere la maggior parte dei settori, compreso il settore professionale.

A casa, l’Apple TV è diventata un hub multimediale per tutti nell’ecosistema Apple. Qualcuno ha aspettato un nuovo aggiornamento del modello? Ebbene, l’azienda di Cupertino ce l’ha fatta.

Non che differisca molto dal modello precedente, l’Apple TV 4K di seconda generazione che l’azienda ha lanciato nel 2021. È un po’ più compatto, anche se si conserva il design originale; Un forziere che dimezza il suo peso e un guaritore che include un salto importante. Almeno al potere. Apple A15 Bionic, protagonista del nuovo modello.

Continuare a leggere