Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Android 13 apporta una modifica al design delle app più popolari come WhatsApp

Android 13 porterà con sé la possibilità di personalizzare l’aspetto delle icone delle app esterne. (blog Android)

La personalizzazione sui dispositivi Android è una parte importante del fascino di questi prodotti, sebbene la possibilità di cambiare lo sfondo e i caratteri di smartphone o tablet non sia l’unica opzione personalizzabile. La scelta di un tema è anche un modo per gli utenti di personalizzare i propri dispositivi.

Tuttavia, la prospettiva che le persone debbano modificare l’aspetto degli schermi dei propri dispositivi ha portato con sé una nuova sfida: realizzare applicazioni su schermo mantenendo l’armonia e l’estetica visualizzate. Con il nuovo aggiornamento di Android 13, sempre più app modificheranno la propria icona per questo motivo.

Questa funzionalità è disponibile anche nella versione attuale del sistema operativo Android, ma in modo limitato perché cambiando il tema (sfondi e colori dello schermo), alcune app cambiavano aspetto a seconda del dispositivo su cui erano realizzate. Le app di Google cambiano solo sui dispositivi Pixel, le app Samsung cambiano solo sui dispositivi Samsung.

Material Design per dispositivi è stato rilasciato per la prima volta nel 2014 con Android 5.0 e non cambierà aspetto fino alla versione 13 del sistema operativo.  (Il Google)
Material Design per dispositivi è stato rilasciato per la prima volta nel 2014 con Android 5.0 e non cambierà aspetto fino alla versione 13 del sistema operativo. (Il Google)

Sebbene questa idea, chiamata Material Design, sia stata lanciata per la prima volta su dispositivi nel 2014 con Android 5.0, non cambierà aspetto fino alla versione 13 del sistema operativo. Tra questi ci sono WhatsApp, Telegram e Spotify, come riportato da 9to5google media. Si uniscono:

Signal, Microsoft Edge, Beeper, Opera Browser, American Express, ESPN, Fotmob, LinkedIn, Pinterest, Pocket, Reddit e molti altri. In totale, ci sono circa 49 app di terze parti che avranno la possibilità di modificare il loro aspetto nel nuovo aggiornamento di Android 13.

READ  Samsung: così puoi migliorare la qualità delle tue foto senza installare alcuna app su Android 12

Google spiega dalla dichiarazione ufficiale che annuncia questa funzionalità per il nuovo aggiornamento del sistema operativo: “Puoi personalizzare le app non Google in modo che corrispondano al tema e ai colori di sfondo del tuo telefono, rendendo la tua schermata iniziale più coesa e unica nello stile”.

Le app di Google che sono attualmente in grado di modificare il loro aspetto in Android 12 sono:

File, Android Auto, Benessere digitale, Fotocamera, Calcolatrice, Impostazioni, Fitbit, Google, Gmail, Telefono, Nest, Google Calendar, Google Chat, Contatti Google, Google Drive, Google Docs, Google Duo/Meet, Google Fi, Google Fit, Google Home, Google Lens, Google Maps, Google Meet, Google Messaggi, Google News, Google One, Google Foto, Google Play Store, Google Play Books, Google Podcast, Google TV, Fogli Google, Presentazioni Google, Google Traduttore, Google Voice, Google Wallet, suggerimenti Pixel, Gmail, GPay, Registratore, Keep Notes, Orologio, Sicurezza, Wear OS, YouTube, YouTube TV, YouTube Music.

Con Android 12 su dispositivi Pixel, solo le app Google possono modificare l'aspetto della propria icona sullo schermo (MovilZona)
Con Android 12 su dispositivi Pixel, solo le app Google possono modificare l’aspetto della propria icona sullo schermo (MovilZona)

Dal canto loro, le app Samsung possono essere modificate anche solo sui propri dispositivi:

Bixby, Calcolatrice, Calendario, Fotocamera, Contatti, Impostazioni, Galaxy Shop, Galaxy Store, Galaxy Wearable, Galleria, Game Player, Messaggi, I miei file, PENUP, Telefono, Samsung Free, Samsung Global Goals, Samsung Health, Samsung Members, Samsung Notes Samsung TV Plus, Orologio, Samsung Smart Switch, SmartThings, Suggerimenti, Zona AR

Oltre a poter cambiare il colore delle icone delle app, dal momento in cui viene lanciato, Android 13 ti consentirà di impostare la lingua per ciascuna app individualmente invece di dover impostare la lingua di sistema per essa.

READ  Hanno trovato un nuovo pianeta gigante che sfida ciò che si sa sulla formazione dei pianeti

Come parte delle sue funzioni per la salute, l’app Benessere digitale e Orologio di Google sarà in grado di ascoltare il suono del russare e della tosse mentre gli utenti dormono, così la loro qualità del sonno può essere monitorata.

Queste sono solo alcune delle nuove funzioni e caratteristiche che Android 13 è noto avere prima del suo lancio, che potrebbe avvenire negli ultimi mesi del 2022.

Continuare a leggere: