Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Andrés Romo vestirà le regine del Carnevale di Mazatlan

Andrés Romo, il designer di Sinaloan, sta vivendo il suo momento migliore nel mondo del design e della moda internazionali. Il milanese di Escuinapa è stato chiamato a disegnare i costumi per la corte reale al Carnevale Internazionale di Mazatlán 2023.

“Un anno fa mi hanno chiesto: ‘Cosa vuoi fare qui a Sinaloa?'” “Bene, mi piacerebbe essere invitato a creare uno degli abiti di Carnevale della Regina”, ricorda lo stilista.

Un anno dopo, nei Paesi Bassi, ha ricevuto una chiamata che lo invitava a mettere in scena uno dei Carnival Queens Dress Up Shows (da Mazatlan).

“Non riuscivo davvero a crederci. Sta succedendo? Mi hanno detto: ‘Dovrebbe davvero essere.’ E nel giro di tre giorni stavo dipingendo le forme giorno e notte, i dettagli, tutti i significati che aveva l’abito, il suo contenuto perché è una grande responsabilità”, ha detto.

“In un incontro con il direttore (Istituto di Cultura di Mazatlan, Raul) Rico, ho detto: ‘Beh, qualunque cosa accada, se mi scelgono o no, ti ringrazio molto per avermi invitato.'”

Romo ha detto di aver inviato le sue proposte e di aver spiegato ogni bozzetto di abito per la Regina del Carnevale e la Regina dei Giochi Floreali.

“Mi hanno chiamato per darmi notizia della loro scelta di vestire la regina dei giochi floreali”, ha detto.

“Mi sono sentito così emozionato quando ho ricevuto questa notizia, perché come designer se vivi a Sinaloa hai un sogno di far parte un giorno della cultura del carnevale; ancora non riesco a crederci e spero di conquistare il cuore di i Mazatlecos e i Sinaloani, da dove vengo io.”

L’ispirazione nella progettazione di abiti è piuttosto una miscela.

READ  Lo YouTuber messicano Alex Tenda è riuscito a lasciare l'Ucraina

“Sapendo che la Regina dei Giochi Floreali rappresenta la cultura di tutti i popoli, di tutte le tradizioni, doveva essere una miscela perfetta di ciò che ho vissuto qui in Italia, e soprattutto ho scelto elementi dei palazzi reali che hanno Roma e Milano. “

Questi oggetti sono le decorazioni interne di quei palazzi, 20 bei palazzi che conoscevo, perché ho vissuto a Roma per sei anni; I soffitti sono affrescati, ho visto dipinti relativi alla regalità con i fasti del Seicento, Settecento e Settecento”.

Tutti quei motivi decorativi, in questo caso Andrés Romo trasferiti all’abito della regina dei giochi floreali, “è un’unione di due mondi, tra Europa o Italia e Messico”.

Ha detto che il disegno del vestito è una poesia animata.

“Io chiamo questo vestito “El Triunfo”, ha foglie di alloro che rappresentano la vittoria, è il ritorno di un carnevale dopo due anni di epidemia, con una memoria indifferente, che sono 125 anni, quindi tutto il ricamo è ispirato a questi palazzi, in esso le rose sono il tocco femminile e la delicatezza”.

Il designer ha spiegato che l’abito porta un messaggio di speranza.

“E tutto questo formerà un giardino, una festa dei fiori che rappresenterà la musica, questo capo sarà poesia in movimento, ha questa ispirazione dai palazzi romani, trasmessa in chiave moderna e con un senso che è la cultura di Mazatlan .”

Ha detto che aveva già concordato con l’insegnante Sudilva García di realizzare questo vestito.

“Ci prendiamo cura di tutti quei dettagli, in modo che sia sublime, rappresentativo di un popolo, e quando passa la regina dei giochi floreali… impressiona.”

READ  Le vendite di portfolio di intrattenimento aumentano il successo del programma ADDISON basato su STD nelle regioni globali, tra cui Francia e Africa.

Ha aggiunto di avere tre motivi per il suo coinvolgimento in questo, uno dei quali considera un “sogno dello stilista”: contribuire alla cultura nel disegnare l’abito della regina. l’altra è fare il vestito per la prossima regina, e la terza, che è la più importante, è che quando quella regina passa in carrozza, eccita le ragazze che desiderano essere future regine.

“Che il disegno arrivi al loro cuore, e dicono… voglio esserci, voglio essere questo! Questo è il motivo più importante, perché è qui che nasce l’amore carnevalesco, con le future regine, qualcuno vuole partecipare nella massima festa di Mazatlan, massima festa di Sinaloa, perché alla fine non tutti i paesi organizzano un carnevale come quello di Mazatlan”.

Stile Andrés Romo

Andrés Romo è nato e cresciuto in Messico e ha studiato alla Casa Blanca University of Art and Design di Culiacán. Da lì si è stabilita in Italia, anche se la sua eredità messicana e la sua ispirazione non sono mai lontane dal suo cuore.

La collezione Andrés Romo si ispira alle donne che abbracciano la bellezza e l’eleganza.

Abiti sofisticati e sartoriali in seta macado, taffetà e lamé in una deliziosa tavolozza di colori si fondono con i movimenti di ogni donna, creando alcune delle opzioni più lussuose al mondo per abiti da cocktail e da sera.