Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ancora una volta il prezzo dell’energia elettrica supera i 180€/MWh

Madrid – Il prezzo dell’elettricità nel mercato all’ingrosso di oggi è di 183,32 euro per megawattora, con un aumento di circa il 13% rispetto al valore fissato per ieri. Secondo i dati del gestore del Mercato Elettrico Iberico (OMIE), il prezzo massimo sarà registrato tra le 20:00 e le 21:00, dove sarà di 237 €/MWh, mentre il minimo sarà di 125,52 €/ MWh tra le 15:00 e le 16:00

Dopo questo nuovo aumento, il secondo consecutivo, il prezzo dell’energia elettrica raddoppierà di oltre 32 unità rispetto a quanto registrato un anno fa, quando era stato pagato a 5,67 euro/MWh. Inoltre, l’energia elettrica si manterrà nuovamente al di sotto della barriera dei 200 €/MWh, valore raggiunto in quasi l’80% delle giornate di dicembre, oltre il 70% di quelle di gennaio e solo il 33% di febbraio. Di cui.

Finora questo mese il prezzo medio dell’energia elettrica è di 189,96 €/MWh, circa 50 € in meno rispetto alla media registrata nel mese di dicembre (239,22 €/MWh), la più cara della storia finora. Tuttavia, rappresenta un prezzo di quasi 80 euro al di sopra della media del 2021, che ha chiuso l’anno più costoso della serie storica a 111,4 euro/MWh, più del triplo rispetto all’anno precedente.

Nel Regno Unito i megawatt all’ora saranno pagati in media a 147,38 sterline (circa 177), mentre in Germania saranno pagati a 75,42 euro; In Francia il prezzo è di 153,67 euro e in Italia 185,02 euro.

READ  Il Qatar investirà 4.720 milioni di euro in Spagna nei prossimi anni