Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ancora? In Italia chiedono di spingere e ritirare i titoli per la Juventus

L’incertezza attanaglia Torino. Nella corrente irregolare della Juventus, settima in Serie A, si sono aggiunte nuove uscite alla Vecchia Signora.

Ciò ha portato la procura di Torino a emettere fatture false per acquisto e vendita di giocatori dopo aver condotto un’irruzione nella sede del club nell’ambito di un’indagine per frode in tesoreria. Così, questo lunedì l’Associazione Italiana Consumatori (Kodacons) ha chiesto un addebito antecedente.

I Kodakan hanno chiesto la discesa diretta e hanno ritirato i titoli vincenti Se le accuse sono provate.

“Se le accuse saranno confermate, il club di Pianoconero dovrebbe dimettersi e gli ultimi titoli dovrebbero essere ritirati. La rivalità legale tra i club di Serie A è falsa”., L’associazione ha detto in una nota.

“Come forma di tutela per i tifosi ingannati, l’associazione si rivolge all’Antitrust (l’organo garante della concorrenza in Italia) e alla Procura di Stato”.Aggiunto.

La sede della Vecchia Signora è stata perquisita venerdì scorso su ordine della Procura di Torino. Lì, gli agenti della Guardia di Finanza hanno acconsentito a un ordine di perquisizione dei documenti relativi ai conti per il periodo compreso tra il 2019 e il 2021.

Hanno assicurato alla squadra italiana di essere pronta a collaborare alle indagini e di aver agito nel rispetto delle regole. “Le accuse sono molto gravi e sollevano dubbi sull’ultimo campionato di calcio perché, come sappiamo, c’è stato un vero e proprio dominio del pianoconero negli ultimi anni”, ha detto. Ha detto il club.