Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Alta inflazione ed energia puniranno i consumi in Italia


L’elevata inflazione che dura più a lungo del previsto e l’aumento della bolletta energetica dovuto all’aumento dei prezzi del gas sui mercati internazionali ridurranno i consumi delle famiglie italiane di 100 miliardi di euro nel 2022, stima ieri l’Associazione Consumatori Assoutenti. .

“Le famiglie sono in una situazione molto pericolosa: da un lato sono intrappolate dall’aumento dei prezzi, con un’inflazione del 3,7% (a novembre anno su anno, secondo l’Istituto italiano di statistica), e dall’altro, cercando di far fronte agli aumenti delle bollette di luce e gas”, afferma in una nota la Figc.

“Una battaglia che porterebbe a una strage in termini di consumi. Ha aggiunto che la perdita di potere d’acquisto dei cittadini li “costringe” ad “adeguare la spesa per beni non essenziali per coprire le proprie spese, mentre infligge gravi danni al commercio e l’economia nazionale”.

L’Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente (Arrera) ha calcolato che ogni famiglia italiana soggetta al mercato all’ingrosso pagherà il 55% in più della bolletta elettrica e il 41,8% in più della bolletta del gas nel primo trimestre del 2022 rispetto all’ultimo uno nel 2021, ma L’effetto sarebbe stato maggiore se fosse stato il governo di Mario il mio motociclista Non avrebbe stanziato 3,8 miliardi di euro per congelare le tasse fisse per il sistema e fornire benefici alle famiglie vulnerabili.

Discussioni

Leggi anche

READ  La Spagna è il paese in cui i consumatori si preoccupano di più della situazione economica - idealisti / notizie