Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Allerta per un altro missile cinese fuori controllo che colpirà la Terra nei prossimi giorni

Gli esperti non sono ancora in grado di prevedere dove e quando cadrà Long March 5B, sebbene sia imminente.

Ancora una volta i resti di un enorme missile cinese Il lungo cammino 5 b Sono fuori controllo e, secondo il comando spaziale degli Stati Uniti, cadranno da qualche parte sulla Terra entro la prossima settimana. Il colosso asiatico si è occupato anche di altre faccende Due perdite di orbita senza controllo negli ultimi tre anni.

Il problema è che il suo imponente primo stadio rimane in orbita attorno alla Terra per diversi giorni dopo il lancio e non viene realizzato Rientro immediato Come spesso accade per la maggior parte dei razzi.

La fase di base di Long March 5B ha 33 metri di lunghezza e 5 metri di diametro. La sua massa al decollo è solitamente di circa 187 tonnellate, ma una volta in orbita rimane al suo “peso a secco” di circa 22 tonnellate. Basta essere abbastanza ingombranti al rientro.

L’astronomo Jonathan McDowell dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics ha previsto che la fase sarebbe tornata nell’atmosfera terrestre entro una settimana circa, ha stimato in un tweet.

Gli ingegneri affermano che il missile non ha una rotazione controllata e che non si sa quale grado di resistenza atmosferica possa sopportare. Sebbene la sua forma e massa siano note, è difficile conoscerle con precisione Quando e dove si troverà?

READ  Che cos'è e come si attiva?

Con il passare dei giorni, la previsione sarà più accurata e si adatterà perché, seguendo il suo percorso, si vedrà come si comporta e qual è il tasso di caduta, quindi Il margine di errore diminuirà.

La maggior parte delle agenzie spaziali sta effettuando un rientro controllato delle prime fasi dopo il lancio, accendendo brevemente i motori per dirigere le cascate verso la salvezza intorno a Point Nemo nell’Oceano Pacifico.


Il missile sale nella sua orbita. Foto di AFP

Tuttavia, l’agenzia spaziale cinese lascia al suo destino la scena centrale di questo razzo e, a causa delle sue enormi dimensioni, provoca sempre una frenesia mediatica.

Il Long March 5B è decollato dal Wenchang Space Launch Center di Hainan domenica 24 giugno alle 14:22. Pechino. Il laboratorio Wentiano da 22 tonnellate è stato installato sul razzo ed è arrivato alla stazione spaziale cinese di Tiangong 13 ore dopo, secondo il China Daily.

Wentian ha attraccato al porto anteriore dell’unità base di Tianhe, creando una stazione spaziale a forma di T, e l’attracco è stato effettuato dagli astronauti Chen Dong, Liu Yang e Cai Xuzh.

Long March 5B: c’è la possibilità di un incidente?

Il professor Michael Byers dell’Università della British Columbia e autore di Uno studio sui detriti spaziali Sottolinea che questo tipo di caduta incontrollata presenta scarsi pericoli per l’uomo, ma è una situazione del tutto evitabile perché, in generale, l’industria spaziale è responsabile dell’esecuzione dei rientri controllati.

Le possibilità che i detriti cadano in città sono eccezionalmente basse, ma è presente un pericolo per la vita umana e le proprietà. Secondo una ricerca pubblicata all’inizio di questo mese, la possibilità che qualcuno venga ucciso o ferito dalla caduta di parti di missili aumenterà al 10% nel prossimo decennio.

READ  5 alternative a Diablo Immortal dove non devi spendere soldi per migliorarlo

Nel maggio 2020, i detriti di uno stadio base in fuga sono caduti su un’area popolata lungo la costa occidentale dell’Africa, mentre un missile lanciato nell’aprile 2021 è atterrato nell’Oceano Indiano vicino alle Maldive.

SL

Guarda anche