Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Alessandro Famularo gareggerà in Formula 3 a Monza in Italia – El Sol di Irapuato

Il pilota venezuelano Alessandro Famularo è molto entusiasta di far parte di Monza in Italia per la Formula 3, il Gran Premio d’Italia con la Formula 1 in onda su ESPN, DAZN, Fox Sports, F1 TV, Sky Sports e Ziggo dal 9 settembre. 11 e i test ufficiali di Jerez il 21, 22 e 23 settembre, la stagione inizierà a marzo 2023 nel Campionato del Mondo di Formula 3.

@alessandrofamularo11 ha rivelato che la sua gara più importante finora è stata in Formula 4 al Circuit Zandvoort, ufficialmente Circuit Park Zandvoort, nel 2019, dove ha avuto problemi al motore ed è riuscito a vincere la gara dall’ultima partenza, ma ha detto “grazie a Dio è andato tutto bene” .

A soli 19 anni sa che la velocità è la sua più grande passione, quindi la usa per dare il meglio di sé in ogni gara. “Amo la velocità e mi permette di essere me stesso quando corro”, ha detto.

Alessandro Famularo era determinato a raggiungere la Formula 1, ma sapendo che ogni passo deve arrivare in cima, apre le strade che gli permettono di raggiungere il suo obiettivo.

Parlando dei suoi punti di forza e di debolezza nel motorsport, @alessandrofamularo11 ha commentato: “Il mio punto di forza come pilota sono i sorpassi, sono molto bravo, lo adoro; Anche se considero i simulatori il mio punto debole, mi costano più lavoro”.

Alessandro Famularo sottolinea che il suo rito di ascoltare musica e fare esercizi di stretching prima di ogni gara lo calma e gli toglie i nervi.

@alessandrofamularo11 ha detto che si allena per un’ora e mezza dal lunedì al venerdì e presta molta attenzione alla sua dieta.

READ  L'Italia e Madrid studiano l'origine dell'eruzione della scatola delle scimmie è una festa importante a Maspalomas

L’idolo delle corse automobilistiche di Alessandro Famularo è Sebastian Vettel, pilota automobilistico tedesco che fa parte del team Red Bull Junior dall’età di 11 anni. “Sin da quando ero piccolo, ha attirato la mia attenzione”, ha detto.

@alessandrofamularo11 ricorda la sfida che ha dovuto affrontare nella sua carriera trasferendosi dal Venezuela negli Stati Uniti, dove ha notato che il livello era molto più basso che in Europa.

Per concludere, Alessandro Famularo consiglia ai piloti amatoriali di non mollare mai e di chiedere sempre a piloti esperti.