Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Alberto Fernandez viaggia oggi al Summit delle Americhe | La delegazione che accompagnerà l’agenda di Los Angeles e la sfida regionale

Il presidente Alberto Fernandez si recherà questa sera a Los Angeles dove parteciperà alla nona edizione top delle americheinsieme ad una delegazione che ha apportato alcune modifiche dopo l’uscita dal governo di Matías Colvas, ed è stata raggiunta, con solenne conferma nel tardo pomeriggio, dal Presidente della Camera dei Deputati, Sergio Massa. In casa, Guzmán ha lasciato che ha difeso il disegno di legge affitto imprevisto Davanti al cerchio rosso dell’AEA, mentre gli affari festivi ridevano Lo “scherzo” dell’anonimo titolare sul biglietto gratuitoun scontrino Che ha avuto una dura risposta dal presidente su Twitter: “E’ chiaro che ci sono uomini d’affari che non capiscono le proprie responsabilità, che apertamente e con una risata ammettono qual è il martirio di milioni di argentini”. Nella terra dove atterrerà domani mattina, le aspettative sono state alzate dalla sua posizione dopo l’esclusione di Cuba, Venezuela e Nicaragua da parte degli Stati Uniti, e la richiesta ormai esplicita che Nicolás Maduro ha riunito lunedì sera, per un incontro della CELAC incontro di 33 paesi della regione E anche Joe Biden.

In questo viaggio che dovrebbe partire il 23 di Ezeiza, La First Lady, Fabiola Yanez, accompagnerà il Presidente. La delegazione è stata completata con l’advisor Santiago CaveròMinistro della Salute, CarlaLa portavoce presidenziale Gabriela Cerruti. È composto anche dal Segretario Generale della Presidenza Julio Vitubello. Affari strategici, Gustavo Pelez; Segreteria Legale e Tecnica, Velma Ibarra; Cambiamenti Climatici, Sviluppo Sostenibile e Innovazione, Cecilia Nicolini; Presidente della Camera dei Consiglieri Juan Manuel Olmos e Rappresentante Eduardo Valdes.

E dopo aver ricevuto l’invito presidenziale a partecipare al viaggio lunedì all’inizio di lunedì, Massa ha affermato suspense Sulla sua partecipazione fino a martedì pomeriggio, anche se il primo vicepresidente della camera, il PRO Omar de Marchi di Mendoza, si stava già preparando presto a prendere il suo posto nella sessione di mercoledì. E nelle prime ore del pomeriggio di martedì hanno invitato a brindare alla Giornata del Giornalista, alle 17, alla Camera dei Deputati, dal Distretto della Stampa di Massa, confermando la presenza del Presidente della Camera, ma non ancora. Il suo viaggio con la delegazione presidenziale.

READ  Quali sono le dosi approvate e che dire degli argentini

Cosa dirà Alberto in vetta

Nel suo duplice ruolo di presidente dell’Argentina e capo della Pro Tempore per Celac, dopo aver parlato con Manuel Lopez Obrador, con Maduro – a cui è stato assegnato il ruolo di “portare la voce di Celac” ai vertici – e con Joe Biden, e dopo che AMLO ha confermato di aver non parteciperà al vertice, c’è grande attesa per le parole che Fernandez pronuncerà a Los Angeles.

Da Casa Rosada è stato annunciato che avrebbe preso “la posizione della Comunità delle Nazioni dell’America Latina, dei Caraibi e dell’America Latina sulla situazione nel mondo, come la guerra in Ucraina e Come dovrebbe essere unita l’America Latina senza eccezioniNello stesso senso, il ministro degli Esteri Cafiero ha evidenziato la necessità di tenere l’incontro “riunendo tutte le voci senza eccezioni”. Il discorso sarà pronunciato giovedì pomeriggio, nella sessione plenaria di apertura, che sarà aperta dagli Stati Uniti. L’Argentina sarà chiusa.

“Deve essere il CELAC, Presidente Alberto Fernandez, a sostenere un’agenda di questioni prioritarie e il massimo interesse del nostro popolo, un vertice in cui andiamo 33 paesi dell’America Latina e dei Caraibi E il presidente Joe Biden è chiamato ad ascoltare la dignità del nostro popolo e della nostra storia”.

Il vertice annuale del Gruppo delle Nazioni dell’America Latina e dei Caraibi si svolge alla fine dell’anno e i lavori sono attualmente in corso fino all’incontro dei capi di Stato a dicembre a Buenos Aires. Il presidente venezuelano ha valutato dalla presidenza: “Se ci fosse consenso per avere un incontro prima, sarebbe fatto, e tutto nella CELAC è fatto all’unanimità, ecco di cosa si tratta”.

READ  Google Pay: salva, paga, gestisci

Agenda a Los Angeles

Oltre a un discorso al vertice, l’agenda presidenziale prevede un incontro con il presidente di General Motors Global Shelpan Amin, mercoledì a mezzogiorno a Los Angeles, dopo l’arrivo in mattinata. Dopodiché Alberto Fernandez raggiungerà il gigante Teatro Microsoft – Luogo regolare per cerimonie di premiazione come gli Emmy e i Grammy Awards – dove sarà accolto da Joe Biden e dalla First Lady Jill Biden, per far posto alla cerimonia di apertura del vertice.

L’agenda prevede un altro incontro di lavoro, con il CEO di Google Sundar Pichai, e due incontri bilaterali con il Primo Ministro canadese, Justin Trudeau, e con il Presidente del Perù, Pedro Castillo. Giovedì una cena d’onore per capi di stato e capi delegazione, con Biden ospitato, a Villa Gettyun centro dedicato all’arte e alla cultura greca e romana, vicino a Malibu.

Saranno giornate con un’agenda ricca di attività e aspettative, ai vertici delle Americhe, ma non solo.