Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

33 presidenti e amministratori delegati fanno parte del Consiglio aziendale spagnolo per lo sviluppo sostenibile (CSR): :: Impegno CSR

16/07/2021 08:00:37 Un totale di 33 presidenti e amministratori delegati di grandi aziende fanno già parte del Business Council spagnolo per lo sviluppo sostenibile, un organismo di alto livello formato e guidato da Forética, la principale organizzazione aziendale di sostenibilità in Spagna, in qualità di rappresentante nel nostro paese. Consiglio mondiale delle imprese per lo sviluppo sostenibile (WBCSD). È uno spazio di incontro di lavoro di alto livello in cui i migliori rappresentanti aziendali generano una risposta strategica congiunta che aumenta l’ambizione e avanza l’azione nell’affrontare importanti sfide in ambito ambientale, sociale e di governance (ESG, in breve).

In particolare, il capo Accenture in Spagna, Portogallo e Israele Domingo Meron; Vice Presidente e Direttore Generale di Amazon per l’Italia e la Spagna, Mariangela Marseglia; Presidente CEMEX Per Europa, Medio Oriente, Asia e Africa (EMEA), Sergio Menendez; direttore generale di Casey Spagna, Giuseppe Chiricati; Presidente L’Oreal Spagna, Juan Alonso de Lomas; Presidente Microsoft in Spagna, Alberto Granados; Presidente scambio di professioni legali, Enrique Sanz Fernandez Lomana; E CEO QuironsaludEttore Sierra.

In particolare, alla riunione della Costituzione, il Consiglio delle imprese spagnolo per lo sviluppo sostenibile ha lanciato un launched annuncio congiunto Che include gli impegni presi dai membri del consiglio di amministrazione a Ispirare e accelerare il business verso lo sviluppo sostenibile Affrontare le tre sfide prioritarie di sostenibilità che la nostra società deve affrontare come such Emergenza climatica, buon governo d’impresa e disuguaglianza sociale.

dietro il incontro di fondazione Il Consiglio delle imprese spagnolo per lo sviluppo sostenibile tenutosi il 10 febbraio, inaugurato dal terzo vicepresidente e ministro della trasformazione ambientale e della sfida demografica, Teresa Ribera, Sua Maestà il Re Felipe VI ha ricevuto i membri del Consiglio al Palacio de la Zarzuela, che trasmetteva un messaggio da leadership aziendale In termini di sviluppo sostenibile, consentendo una maggiore ambizione, accelerazione dell’azione e rafforzamento delle alleanze strategiche.

READ  L'iniziativa cerca di restituire le piante di marijuana dirottate come "medicina"

Risposta strategica congiunta di alto livello

In particolare, il Business Council spagnolo per lo sviluppo sostenibile è composto dai più alti rappresentanti delle 33 aziende che promuovono Forética:

  • Raul Grijalpa Presidente Fortec testa gruppo di manodopera Spagna, Portogallo, Grecia e Israele
  • Domingo Meron, presidente Accenture In Spagna, Portogallo e Israele
  • Isabel Pardo de Vera Posada, Presidente cattivo e Adif AV
  • Alberto Gutierrez, Presidente Airbus Spagna
  • Mariangela Marseglia, Vice Presidente e Direttore Generale di Amazon per Italia e Spagna
  • Luis Isassi Fernandez de Bobadilla, presidente Banca Santander Spagna
  • Pedro Guerrero, Presidente Bankinter
  • Manuel Tropa, CEO di BMW Spagna e Portogallo
  • José Ignacio Goirigolzarri, Presidente CaixaBank
  • Eduardo Bamond, Presidente Kajamar Kaja . rurale
  • Sergio Menendez, presidente CEMEX per Europa, Medio Oriente, Asia e Africa (EMEA)
  • Giuseppe Chiricati, Direttore Generale de Casey Spagna
  • Antonio Lardin, amministratore delegato di Enagas
  • José D. Bogas Gálvez, CEO di Endesa
  • Loreto Ordonez, CEO di Engy Spagna
  • Ignacio Madridegos, CEO di Ferroviale
  • Francisco Jose Riberas Mira, CEO di التنفيذي Gestamp
  • Cristina Henriquez de Luna, Presidente e CEO di GSK In Spagna
  • Guillaume Duverdere, CEO di Heineken Spagna
  • Angels Santamaria, CEO di التنفيذي Iberdrola Spagna
  • Horacio Muriel Galvez, presidente IBM Spagna, Portogallo, Grecia e Israele
  • Petra Axdorf, CEO e CEO di IKEA
  • Alejandro Onoro, CEO di ILUNION
  • Juan Alonso de Lomas, presidente L’Oreal Spagna
  • Alberto Granados, Presidente Microsoft In Spagna
  • Anna Argelish Hess, Presidente e CEO di MSD In Spagna
  • Enrique Sanz Fernandez Lomana, Presidente scambio di professioni legali
  • Francisco Raines, Presidente e CEO di Natura
  • Jose Antonio Fernandez Gallar, secondo vicepresidente e CEO di Gruppo OHLA
  • Vanessa Pratts, Vicepresidente e Direttore generale, Inc Procter & Gamble Iberia
  • Hector Cerea, CEO di Quironsalud
  • Inaki Peralta, CEO di Sanitas Bupa Europa e America Latina
  • Jorge Oliveira, Direttore Generale di Solvay per Spagna e Portogallo.
READ  Il prezzo dell'euro oggi, martedì 27 dicembre 2022 - parlami della scienza

Il Segretariato del Consiglio delle imprese spagnolo per lo sviluppo sostenibile È praticato da German Granda, amministratore delegato di Forética, l’organizzazione che guida questo consiglio.

5 impegni per ispirare e accelerare il business

Nello specifico, il Consiglio propone 5 impegni per affrontare le sfide prioritarie di sostenibilità che la nostra società deve affrontare:

  1. Determinare l’ambizione delle aziende di raggiungerli Zero emissioni di gas serra (GHG) per essere possibile in questo decennio, al più tardi, nel 2050 e avere un piano scientifico per realizzarlo;
  2. Stabilire obiettivi ambientali ambiziosi a breve e medio termine che contribuiscano a Ripristino della natura e della biodiversità entro il 2050;
  3. integrare il supporto per Principi guida delle Nazioni Unite su imprese e diritti umani Implementando una politica di rispetto dei diritti umani e un processo di due diligence;
  4. integrare il supporto per Inclusione, uguaglianza, diversità ed eliminazione di ogni forma di discriminazione;
  5. Operare secondo gli standard più elevati Corporate Governance e Trasparenza, divulgando informazioni materiali sulla sostenibilità e allineando la gestione del rischio d’impresa (ERM) ai rischi ambientali, sociali e di governance.

L’alleanza stabilita con il Business Council spagnolo per lo sviluppo sostenibile consente l’adozione di ambiziosi obiettivi di sostenibilità come opportunità, inoltre, per generare occupazione, benessere e un contributo tangibile alla società e al pianeta.