Terre Roveresche: mostra di pittura e scultura degli artisti Leopold Van Itallie e Sauro Tonucci

rte
Biondi
Biondi
il particolare arredamenti
Biondi
edil 4
Rosalba Cagli

Oggi, sabato 15 giugno alle ore 18 a Piagge nella Sala Ipogeo si inaugura una mostra di pittura e scultura degli artisti Leopold Van Itallie e Sauro Tonucci. Leopold Van Itallie è nato a Dordrecht in Olanda nel 1947 e vive a Orciano di Pesaro nel Comune di Terre Roveresche dal 2003. Si è formato all’Accademia delle Belle Arti di Utrecht ed ha lavorato in qualità di Art- Director per la pubblicità a Bruxelles ed Amsterdam. Ha studiato diverse tecniche presso l’Accademia Ars Aemula a Leida in Olanda. Si fa ispirare dai pittori del seicento come Rembrandt e Frans Hals, l’inglese William Turner e gli impressionisti olandesi e francesi. Sauro Tonucci sin da giovane impara la lavorazione dei metalli prediligendo il ferro che diventerà per lui un vero e proprio compagno di vita. Scrive di lui Silvia Cuppini : “Le sue sculture nascono da pezzi di ferro dimenticati, finiti come ruggine fra la terra e che invece risorgono come immagini. Ma fatto ancor più sorprendente sono i ferri che trasformandosi in personaggi di una storia continuano come metallo a non perdere la loro duttile asprezza, le loro punte”. Entrambi gli artisti partecipano a numerose collettive o personali nel territorio e fuori dal proprio territorio, ricevendo premi e riconoscimenti. La mostra è curata dall’Associazione Culturale Pro – Art  e rimarrà aperta fino al 30 Giugno nei giorni di Sabato e Domenica dalle ore 18,00 alle ore 21,00. Negli stessi orari la Grotta Ipogeo sarà aperta al pubblico. Nella giornata dell’inaugurazione si terrà un rinfresco offerto dalla Pro-Art con degustazioni di prodotti tipici locali.

original-ceramiche
Frescina
Bella Ischia
Biondi
meme
ercolani