Gli studenti di Uniurb vincono il “Learning by doing” 2019: il progetto “Cucine sul mercato cinese” giudicato il migliore

Biondi
il particolare arredamenti
Rosalba Cagli
Biondi
edil 4
rte
Biondi

Scuola, università e impresa al centro del concorso “Learning by doing” promosso da Confindustria Marche e rivolto a docenti e studenti degli istituti superiori e delle università di tutta la Regione, per proporre la condivisione di metodologie, strumenti e valori tra il mondo industriale e il mondo dell’istruzione e della formazione. 15 tematiche aziendali, proposte da 12 aziende, hanno coinvolto circa 200 studenti e hanno prodotto un totale di 42 elaborati, 23 dei quali sono stati inoltrati alla commissione tecnica regionale per la prima fase della selezione regionale. Tra i venti i lavori presentati a Pesaro per la fase finale del progetto che aveva preso il via a ottobre 2018, è stato premiato il progetto “Cucine sul mercato cinese” di Julieta Giselle Aloise, Arianna Cirillo, Miryam Fioretti, Elisa Gagliardi, Tommaso Giovannuzzi e Angela Milano dell’Università di Urbino che hanno conquistato i mille euro del primo posto anche grazie alla guida del professor Marco Cioppi e da Francesco Battistelli, referente dell’azienda Biefbi oggetto dello studio che potrà fin da subito essere messo in pratica.

Uniurb
Bella Ischia
Biondi
original-ceramiche
Frescina
meme
ercolani