Colli al Metauro, i vincitori del Premio Letterario Ideobook

Biondi
rte
Biondi
Biondi
Rosalba Cagli
edil 4
il particolare arredamenti

Domenica 2 giugno, nella splendida cornice della Chiesa del Gonfalone di Saltara, si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori della quarta edizione del Premio Letterario Ideobook che Ideostampa ha realizzato anche quest’anno con il patrocinio del Comune di Colli al Metauro. La manifestazione che ha annunciato i racconti e le poesie vincenti è stata presentata dalla giornalista Anna Rita Ioni insieme ad Alfio Magnesi di Ideostampa. Numerosa la partecipazione all’evento Ideobook. Quest’anno hanno aderito 17 scrittori e 61 poeti che sono stati raccolti in un’unica antologia.

I vincitori dell’edizione 2019 Ideobook

Sezione racconti:
Primo premio ex aequo Antonella Zaccarelli con il racconto “La casa di carta”. In questo romanzo l’autrice ci porta all’interno di una realtà molto attuale, giochi di potere, politica nel panorama americano della Silicon Valley, sfumature di sentimenti rosa combatteranno il grigio che si è insinuato nella facoltosa famiglia Ellinton stravolgendo inaspettatamente il loro futuro.

Primo premio ex aequo Franco Patonico con il racconto “Sognando l’oceania”. “Sono stato in Australia per due anni e ho viaggiato nel South Wales dalla Riverina a Sydney e lungo tutta la costa orientale fino a Cairns, a tappe obbligate dai lavori saltuari per vivere e per girovagare lungo quel grande continente. Ho conosciuto luoghi e popolazioni con abitudini molto lontane dalla nostra cultura. Da quelle esperienze i due racconti ambientati nel North Territory-Australia e a Christchurch in Nuova Zelanda. Le due vicende sono di fantasia, anche se ricavate da ciò che ho sentito e visto. Per il racconto in Nuova Zelanda mi sono avvalso esclusivamente dei racconti di chi ha vissuto in quei luoghi. Mi sono rimasti impressi nella memoria i grandi spazi, la natura selvaggia e le vaste coltivazioni che, grazie ai moltissimi emigranti italiani, assomigliavano, se non fosse per l’estensione, alle nostre campagne”. Oggi molte cose sono cambiate, soprattutto per gli aborigeni che, fino a quarant’anni fa, mi davano l’impressione di essere degli estranei in casa propria”.

Sezione Poesia:
Premi speciali: Angelica Ghigi – Filippo Tosi – Fabiola Di Virgilio – Siria Possumato Rebecca Reito – Abbruscato Gabriele – Mengozzi Alice dell’Istituto comprensivo di Coriano RN.
Sabina Mangani – Valentina Fabrizzioli – Luca Moretti – Nicolò Guarnieri del Centro socio educativo “Francesca” di Urbino. Fulvi Ugolini Leonardo purtroppo scomparso dopo aver presentato la sua poesia Rovinelli Stefano con “el carnevalon” premio per la poesia dialettale.

Primo premio
Renelli Adriana con la poesia “buona notte”.

Frescina
original-ceramiche
ercolani
meme
Bella Ischia
Biondi