Rassegna musicale al Rossini, brilla l’urbinate Arianna Casoli

Biondi
Biondi
edil 4
Biondi
Rosalba Cagli
il particolare arredamenti
rte

Nonostante i suoi dodici anni aveva già partecipato con successo ad altre gare canore, ma non si era mai esibita in un prestigioso palco come quello del Teatro Rossini di Pesaro, con la partecipazione alla gara di oltre  mille giovani promesse. Parliamo dell’urbinate Arianna Casoli e della sua esibizione al  concorso nazionale “Giovani in Crescendo“ organizzato dall’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro dedicato ai ragazzi di tutte le scuole pubbliche e private ad indirizzo musicale. Arianna con la sua serietà ed umiltà ha affrontato con serenità questa grande emozione mettendo in mostra le sue grandi capacità canore. In precedenza aveva partecipato anche ad un altro concorso canoro nazionale  sempre per giovani cantanti a Monte Marciano dal titolo “Cantamonte Open” dove si era classificata in terza posizione. Per Arianna la voglia di esprimersi cantando è grande e per questo si impegna con serietà allo studio della musica. Dall’età di otto anni frequenta il corso di chitarra e canto presso l’Istituto per la musica Harmonia di Urbino, che oltre ai suoi 120 iscritti privati rivolti ai vari indirizzi musicali nella sola città ducale, svolge progetti all’interno della scuola per l’infanzia, primaria ed in collaborazione con amministrazioni comunali, istituiti scolastici ed università. Oramai dopo quattro anni di frequentazione ai due corsi musicali, Arianna ad ogni esibizione riscuote sempre grande ammirazione da parte degli addetti ai lavori, che prevedono soddisfazioni per il suo futuro. “Le mie giornate sono sempre tutte piene di impegni – ci dice Arianna – perché oltre al canto, alla musica ed alla danza devo dedicare il tempo anche alla scuola, che ha la sua importanza. Riesco però a trovare anche un po’ di tempo  per gli svaghi e questi hobby non mi pesano, perché sono il mio divertimento e la mia passione”.

Biondi
Frescina
meme
original-ceramiche
ercolani
Bella Ischia