Lingua inglese, che bravi gli studenti delle scuole di Frontone e Pergola!

Biondi
Biondi
edil 4
rte
Biondi
il particolare arredamenti
Rosalba Cagli

Grande successo e apprezzamenti per la performance in lingua inglese che gli alunni della Scuola Secondaria di I grado di Frontone, dell’Istituto Comprensivo “G. Binotti” di Pergola, hanno presentato ai loro genitori lunedì 8 aprile presso la palestra comunale. Gli alunni, insieme agli insegnanti, hanno voluto condividere con le loro famiglie un piccolo feedback, una restituzione del percorso svolto nell’ambito del progetto “Madrelingua Inglese” previsto nell’Accordo di Programma “Area Interna-Appennino basso Pesarese Anconetano” e promosso dai Comuni di Frontone e Serra Sant’Abbondio. L’intervento si è svolto nei mesi di febbraio e marzo per un totale di 90 ore con le madrelingue della BBC di Jesi. Le ore sono state ripartite in modo bilanciato su tutte e tre le classi sia in compresenza con l’insegnante di Inglese, per un lavoro di potenziamento della lingua orale, sia con gli insegnanti di Lettere, Matematica e Scienze per un percorso disciplinare di CLIL (Content and Language Integrated Learning) ovvero apprendimento integrato di lingua e contenuto. Il progetto, come afferma la referente prof.ssa Frati, ha lanciato una sfida innovativa nella didattica curricolare che gli insegnanti hanno saputo cogliere con grande professionalità ed entusiasmo. Alcuni contenuti affrontati come la favola, la novella, il viaggio nel continente Asiatico hanno dato vita ad uno spettacolo interamente recitato in lingua inglese. I piccoli attori hanno portato in scena due favole di Esopo, “The Canterville Ghost” di O. Wilde, alcuni role-play al ristorante e un viaggio virtuale in India, arricchiti da coreografie, scenografie, costumi e canzoni curati dagli stessi alunni sotto la guida dei proff. Landi, Marconi e Salvadori. Non è stato semplice dar vita ad una rappresentazione così articolata in poco tempo, dichiarano le insegnanti Baldeschi, Buccarini, Frati e Tagnani che hanno e curato la performance in ogni suo aspetto, il tutto è stato possibile grazie alla preziosa collaborazione del team docenti. Gli alunni hanno saputo affrontare le difficoltà di esprimersi in lingua straniera, dando corpo ai diversi ruoli; si sono immedesimati nei personaggi interpretati riuscendo così a comunicare efficacemente anche ad un pubblico eterogeneo. Un’esperienza positiva e di crescita per tutti!

ercolani
meme
Bella Ischia
original-ceramiche
Frescina
Biondi