Verso il voto: a San Costanzo la candidatura di Margherita Mencoboni. Tre liste in lizza con Sorcinelli e Carboni

Biondi
Rosalba Cagli
Biondi
il particolare arredamenti
edil 4
Biondi
rte

Con il simbolo “Alternativa Civica – il Centro Destra per San Costanzo“  ufficializza la candidatura a sindaco Margherita Mencoboni. “Noi abbiamo in testa San Costanzo – dice il comunicato di  Alternativa Civica – e lavoriamo per il bene futuro del paese. Proprio per questo comunichiamo che abbiamo scelto Margherita Mencoboni quale candidato sindaco, eletta pochi mesi fa in Consiglio Provinciale all’interno di una lista che comprendeva i candidati di Forza Italia, la Lega, Fratelli d’Italia ed alternative civiche. Margherita Mencoboni è stata la candidata più votata con 8200 voti espressi da tanti amministratori della nostra provincia. In virtù di quel risultato oggi Mencoboni è capogruppo in Provincia della lista Cambiamo Pagina. E’ dunque senza dubbio la persona più indicata per rappresentare l’alternativa a chi gestisce San Costanzo.  Inoltre con le  sue 163 preferenze è stata  la seconda persona più votata fra tutte le liste presenti alle ultime amministrative nel nostro Comune. Avevamo fissato la data di mercoledì 17 per presentarci agli elettori – continua il comunicato di Alternativa Civica  – e  ci ha chiesto di aspettare  24 ore per cercare una convergenza, mentre poi si sono presentati da soli annunciandolo prima ai giornali che  a noi che eravamo in attesa. Spiegheremo con trasparenza e chiarezza questa vicenda il giorno della presentazione della nostra lista, perché il sindaco di un paese deve venire deciso dai suoi abitanti e non persone che vengono da fuori e che magari amministrano altri comuni e che impongono strategie politiche di partito”.  Salgono cosi a tre le liste che si contenderanno la guida del paese. A quella già annunciata del Vice Sindaco Filippo Sorcinelli PD, vi si era aggiunta ieri Coraggio per Cambiare di Nicoletta Carboni. “Per senso di responsabilità – dice la Mencoboni – ed amore nei confronti del Comune di San Costanzo ed anche del gruppo con il quale sto lavorando da tanti mesi, ho accettato la candidatura a Sindaco di San Costanzo. La politica con la P maiuscola per me è sempre stato un servizio a favore della collettività oggi più che mai ed è ciò che mi ha trasmesso mio padre. Sarà questo il punto di partenza del nostro programma”.

original-ceramiche
ercolani
Bella Ischia
Biondi
Frescina
meme