Coltorti (5 Stelle): “Fano-Grosseto priorità del Governo. Presto individuati fondi per aprire la Guinza”

il particolare arredamenti
Biondi
edil 4
Rosalba Cagli
Biondi
Biondi
rte

“La SS76 (Fossato di Vico-Ancona) e la SS77 (Foligno-Civitanova), sono due arterie importantissime per la connessione dell’Italia centrale. Pur comprendendo il desiderio che la Fano Grosseto sia realizzata nel più breve tempo possibile, il Governo non ritiene che la realizzazione di alcune arterie ne debba precludere altre”. Commenta così Mauro Coltorti, Presidente della Commissione Infrastrutture e Trasporti del Senato, insieme a  Marta Ruggeri, candidata sindaca del Movimento 5 Stelle a Fano, a seguito delle recenti esternazioni dei vertici provinciali di Confcommercio e Federalberghi Pesaro e Urbino. “Le due strade statali citate, sono già esistenti ed il loro ammodernamento è già stato avviato da tempo. E’ logico aspettarsi che giungano a compimento prima”, sottolinea Coltorti che continua:

 “Attualmente la realizzazione dei tratti mancanti al completamento della Fano Grosseto sono tra le priorità e quanto prima verranno individuati i finanziamenti utili ad aprire la galleria della Guinza, di cui è auspicabile trovare anche i fondi per il raddoppio”. “Come dice il Direttore Generale di Confcommercio, sono 37 anni che quest’opera è iniziata ed ora tutti vogliono che si faccia tutto e in fretta. Ma sino allo scorso anno il Governo del paese era in mano al PD e le giunte regionali sia dell’Umbria che delle Marche sono da tempo dello stesso colore. Come mai non c’è stata la volontà politica di mettere in priorità questa infrastruttura ?”, commenta Marta Ruggeri. “Noi lavoreremo per risolvere i problemi di viabilità, ma non ci si deve perdere dietro al campanilismo. Si deve guardare agli interessi di tutta la Regione e, più in generale, di tutto il paese”, concludono i pentastellati Mauro Coltorti e Marta Ruggeri.

ercolani
original-ceramiche
Frescina
Bella Ischia
Biondi
meme