Il weekend delle bocce marchigiane. Tutti i risultati

edil 4
Biondi
Rosalba Cagli
il particolare arredamenti
rte
Biondi
Biondi

GARA NAZIONALE

GRAN PREMIO CITTA’ DI MORROVALLE, MEMORIAL LUIGI BEDINI (gara nazionale individuale cat.A)

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

MORROVALLE – Giornata di bocce ai massimi livelli alla Bocciofila Morrovalle del presidente Luca Scocco. Un’organizzazione perfetta, una gara fantastica e un vincitore, Leonardo Stacchiotti (H.R. Villa Potenza) sicura stella del presente e del futuro di questo sport.

Il Gran Premio Città di Morrovalle, memorial Luigi Bedini, gara individuale nazionale diretta da Roberto Rotatori, ha richiamato nella cittadina del Maceratese 136 giocatori di categoria A e un folto pubblico di appassionati nel solito clima di festa e di sano agonismo tipico di appuntamenti boccistici come questo.

A vincere è stato il 25enne Leonardo Stacchiotti al termine di una maratona interminabile che lo ha tenuto in campo quasi ininterrottamente dalle 9 del mattino alle 8 di sera. Il giocatore del Villa Potenza, infatti, non ha avuto un cammino semplice e ha dovuto superare turni durissimi, in particolare nei quarti di finale quando ha sconfitto Manuel Gattari 12-11, ma anche in semifinale quando ha battuto 12-6 (ma al termine di un match molto lungo) Michele Magnaterra (Castelfidardo), altro giovane promettentissimo del panorama marchigiano e nazionale. A proposito di giovani (è questa la nota lietissima di questa gara), l’altro finalista è stato l’appena 21enne Fabio Battistini (Oikos Fossombrone). Battistini aveva quasi perso nei quarti di finale contro Boris Cassarino (La Sportiva castel di Lama) che conduceva 11-5 prima della rimonta incredibile del gioiellino del Fossombrone che si imponeva 12-11. In semifinale Battistini trovava il più esperto Lucio Zeni (ottimo anche il suo torneo), rappresentante dell’Ancona 2000 e campione regionale in carica, che doveva però arrendersi.

Meravigliosa la finale: Stacchiotti partiva in vantaggio 5-1, ma Battistini recuperava e si portava a condurre 10-6. Sul 10-7 il ragazzo di Fossombrone sprecava il match point sbagliando la bocciata che gli avrebbe assicurato il successo. Stacchiotti ne approfittava, rientrava in partita e sull’undici pari riusciva a mettere a segno la zampata decisiva. Finiva tra gli applausi di un pubblico soddisfatto per il grande spettacolo.

Leonardo Stacchiotti, che tra l’altro è anche arbitro del gruppo di Macerata, si conferma in un periodo di forma straordinario, visto che quasi ogni settimana riesce ad andare a segno in gare di categoria A. Ma onore al merito va reso anche agli altri giocatori sul podio: Battistini, Magnaterra e Zeni.

 

GARE REGIONALI

TROFEO COMUNE DI TRECASTELLI (Coppie AB, Coppie C)

TRECASTELLI – Belle gare alla Bocciofila Passo Ripe del presidente Leonello Cori per la ventinovesima edizione del Trofeo Comune di Trecastelli, competizione a coppie divisa nelle gare per categorie AB e C dirette da Cesare Freschi.

Nella categoria principale erano iscritte 88 formazioni e a vincere sono stati Denis Sabatini-Emanuele Mencucci (Castelfidardo) che in finale hanno battuto con un netto 12-2 Stefano Petrolati-Paolo Bellagamba (Cesanella). Terzo posto per Silvano Brunori-Patrizio Badiali (Bar Cardelli Monsano), quarti Sante Molinari-Eugenio Pacetti (Chiaravallese).

Nella categoria inferiore hanno giocato 56 formazioni e a vincere sono stati Paolo Bucchi-Romualdo Chiappini (Oikos Fossombrone) che in una combattuta finale chiusasi 12-10 hanno sconfitto Elvio Brunelli-Umberto Mazzola (Ancona 2000). Sul gradino più basso del podio due coppie padrone di casa, i rappresentanti del Passo Ripe Sirio Bracci-Giordano Andreoli ed Elvio Mandolini-Simone Sanchioni.

TROFEO SANT’ANDREA A MONTE URANO (Individuale AB, Individuale C)

MONTE URANO – Grande spettacolo e ottima partecipazione alla Bocciofila Sant’Andrea di Monte Urano, presieduta da Roberto Del Papa, per il Trofeo Sant’Andrea, gara individuale divisa nelle categorie AB e C, diretta da Avelino Onofri.

Nella categoria principale erano 136 gli atleti iscritti e il successo è finito nelle mani di Matteo Angrilli (Montegranaro) che in finale ha avuto la meglio 12-7 su Stefano Cosenza (Valtronto Spinetoli). Terzo posto per Naclerio Piergentili (Elpidiense), quarto per Maurizio Panichelli (Civitanovese-V.Gattafoni).

Nella categoria C erano 80 gli iscritti e la vittoria è andata ad Adriano Piergentili (Monte Urano) che in finale ha battuto 12-9 il giovanissimo Vittorio Marcaccio (Civitanovese-V.Gattafoni). Terzo Giacomo Iena (Montesanto), quarto Ivano Mazzieri (Morrovalle).

Alla premiazione presente il sindaco di Monte Urano (e presidente della Provincia di Fermo) Moira Canigola.

TROFEO SCARPA D’ORO A MONTE URANO (Coppie BC)

MONTE URANO – La Bocciofila Monte Urano del presidente Alessio Ripani ha ospitato la trentaquattresima edizione della Scarpa d’Oro, gara per coppie di categorie B e inferiori, diretta da Ubaldo Carletti, che vedeva iscritte 160 formazioni.

Il successo è finito nelle mani della coppia Fabio Fié-Mirco Ripa (Maglianese) che in finale hanno sconfitto Vincenzino Camilli-Sauro Cerquetti (Porto Sant’Elpidio). Terzo posto per Antonio Rainelli-Aldo Minnetti (Corva), quarti i giovanissimi Aabid Anoir Malizia-Tommaso Martini (Loreto).

Alla premiazione presente il sindaco di Monte Urano (e presidente della Provincia di Fermo) Moira Canigola.

 

FUORI REGIONE

CAMPIONATI ITALIANI FIB FISDIR

LOANO (Savona)- Grandi risultati per le la rappresentanza marchigiana ai Campionati Italiani di bocce per atleti con disabilità intellettive e relazionali disputatisi a Loano (Savona).

Le Marche sono tornate a casa con un bottino di 9 medaglie di cui 4 d’oro, 3 d’argento e 2 di bronzo.

Medaglia d’oro nella categoria Promozionale individuale con Mirko Montanari (Metaurense), nella Promozionale a coppie con lo stesso Montanari insieme ad Adelpino Moretti (Metaurense), nella categoria C21 a coppie con Lorenzo Bronzini-Jacopo Primavera (San Cristoforo Fano) e nella C21 individuale con Manuel De March (Aispod Fano).

Medaglie d’argento nella categoria élite individuale per Massimo Magnarelli (Anthropos Civitanova), per la coppia della stessa Anthropos composta dallo stesso Magnarelli insieme a Pietro Ricci e per Lorenzo Bronzini (San Cristoforo Fano) nella categoria C21 individuale.

Medaglie di bronzo nella categoria C21 a coppie per Manuel De March-Manuel Anniballi (Aispod Fano), nell’individuale promozionale per Giorgio Morresi (Anthropos Civitanova).

 

TROFEO CITTA’ DI CORTONA (gara nazionale individuale femminile)

CORTONA (Arezzo)– Bel successo marchigiano nel Trofeo Città di Cortona gara nazionale femminile per tutte le categorie.Ha vinto infatti Tiziana Morresi (Loreto).

Biondi
original-ceramiche
Bella Ischia
meme
ercolani
Frescina