Fermignano, inaugura domani (6 aprile) la mostra “Volti a confronto tra realismo e deformazione espressiva” curata da Emanuela Ivaldi

Biondi
Rosalba Cagli
edil 4
Biondi
Biondi
rte
il particolare arredamenti

L’appuntamento è alle 17 presso la Sala Bramante con l’accompagnamento musicale di Omar Conti

Da domani, sabato 6 aprile fino al 28, Fermignano ospiterà nella Sala Bramante la mostra “Volti a confronto tra realismo e deformazione espressiva” curata da Emanuela Ivaldi in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Fermignano e con la Pro Loco. Il visitatore troverà esposte le opere di Omar Conti e Maria Teresa Marchese, due artisti la cui indagine nei confronti della realtà si esprime nella rappresentazioni di volti, in una ricerca, alla scoperta di svelare ciò che l’animo e lo sguardo umano nascondono. Omar Conti, artista di origine marchigiana ed ex alunno del liceo artistico di Urbino, il soggetto viene rappresentato scrutando in maniera dettagliata ogni minimo particolare del volto, restituendo un’immagine realistica intensa e poetica, in grado di suscitare stupore nell’osservatore per la capacità di verosimiglianza con la realtà. Al contrario, nell’artista Maria Teresa, di origine pugliese e docente di storia dell’arte e disegno a Milano, lo stupore affiora per tutto ciò che non è verosimigliante, che non è dettaglio, ma deformazione parossistica dei volti che esprimono, tra forme caricaturali e sarcastiche, la condizione tragicomica dell’esistenza umana.

Data esposizione – Dal 6 al 28 aprile presso la Sala Espositiva D. Bramante.

Inaugurazione – Sabato 6 aprile alle ore 17.00. L’evento sarà accompagnato dall’esibizione al pianoforte dell’artista e compositore Omar Conti..

Orari di apertura – Venerdì e sabato 16.30-19.30. Domenica e festività 10.30-12.30  16.30-19.30. Durante gli orari di apertura l’artista Omar Conti si esibirà con le sue composizioni al pianoforte.

da Comune di Fermignano
Biondi
meme
Bella Ischia
original-ceramiche
ercolani
Frescina