Colli al Metauro-Terre Roveresche: ponte Scaricalasino, riapertura con traffico limitato a 15 tonnellate a doppio senso di marcia

Biondi
Biondi
Biondi
edil 4
rte
il particolare arredamenti
Rosalba Cagli

Concluse le verifiche ispettive da parte della ditta 4M Service spa di Bolzano. Contestualmente alla riapertura, verranno programmati i lavori manutentivi “urgenti ed inderogabili”

Riaprirà nelle prossime settimane, con traffico limitato a 15 tonnellate a doppio senso di marcia e con velocità massima di 30 km orari, il Ponte Scaricalasino, sulla strada provinciale 78 “Ridolfina”, chiuso al traffico nel luglio 2017 dalla Provincia di Pesaro e Urbino in attesa di indagini geologiche e strutturali per individuare gli interventi necessari, dopo sopralluoghi che ne avevano evidenziato varie criticità. Le verifiche ispettive (strutturali, geologiche e prove di carico) effettuate dalla ditta 4M Service spa di Bolzano per conto della Provincia e dei Comuni di Colli al Metauro e Terre Roveresche, finanziate per 40mila euro dall’Amministrazione provinciale e 10mila dai due Comuni, hanno evidenziato la possibilità di riapertura, con le limitazioni indicate, e con contestuale programmazione di lavori manutentivi “urgenti ed inderogabili”, come il ripristino dei calcestruzzi ammalorati e la manutenzione delle fondazioni “per garantire la durabilità dell’opera”. Le risultanze delle indagini sono state comunicate dai tecnici della ditta GM Service spa al presidente della Provincia Giuseppe Paolini, ai sindaci di Colli al Metauro Stefano Aguzzi e di Terre Roveresche Antonio Sebastianelli, presente il dirigente del Servizio Viabilità della Provincia Maurizio Bartoli. Nei prossimi giorni la Provincia inizierà dunque a definire le procedure per l’avvio dei lavori.

Ufficio stampa Provincia - Pu (G. R.)

 

Bella Ischia
Frescina
METAURO-GOMME
original-ceramiche
Biondi
meme
ercolani