Fano: capotreno chiede il biglietto, lui l’aggredisce. Arrestato marocchino

mcdonalds
rte
Biondi

Aggredisce una capotreno che gli aveva chiesto il biglietto: scatta l’arresto per un marocchino sprovvisto del tagliando necessario per viaggiare. Si tratta di un 58enne senza fissa dimora, con una richiesta di soggiorno per protezione internazionale. Operazione condotta dai carabinieri di Fano nella stazione della città della Fortuna. Poco prima la capotreno gli aveva chiesto di esibire il biglietto: per tutta risposta l’uomo l’aveva minacciata, arrivando a strattonarla violentemente. Alcuni viaggiatori lo hanno fermato ed evitato conseguenze più gravi alla capotreno, che ha allertato i carabinieri tramite il 112. All’arrivo quattro militari lo hanno preso in consegna, i viaggiatori sono stati fatti scendere per motivi di sicurezza ed hanno proseguito il viaggio su un altro treno arrivato dopo pochi minuti. Il 58enne, sprovvisto di documenti è stato identificato dalle impronte digitali. E’ accusato di violenza e minaccia ad incaricato di pubblico servizio ed interruzione di pubblico servizio.

 

il particolare arredamenti
edil 4