Falstaff sabato 9 febbraio al Teatro della Fortuna di Fano

Biondi
mcdonalds
rte


Sabato 9 febbraio 2019, alle ore 20.30 (dopo l’anteprima Giovani di giovedì) si terrà  Falstaff,  terzo e ultimo titolo operistico della Stagione della Fondazione Rete Lirica delle Marche.

Buio. Una lampadina. La scena s’illumina lentamente. Si vede un letto. Sopra c’è un vecchio che respira a fatica. Vanno a poco a poco delineandosi i contorni di un luogo dove la vita finisce, o forse comincia. Un piccolo treno irrompe attraversando la stanza; il vecchio è incredulo: si mette seduto per vedere meglio. Decide. È un attimo. Si alza e corre dietro al treno, che intanto è già scomparso lasciando il posto a un luogo che, con suo grande stupore , si compone sotto i suoi occhi: è il bar dove gli amici aspettano ancora che arrivi il futuro. Ci sono i vecchi che dormono e i vecchi che sognano; c’è la meraviglia del gioco infinito che non si vuol lasciare andare, come la giovinezza, la spensieratezza; il poter dire che si può far tutto senza perdere niente… (Roberto Catalano)

Musica di Giuseppe Verdi – libretto di Arrigo Boito – regia Roberto Catalano – direttore Francesco Cilluffo. 

Sir John Falstaff Misha Kiria – Ford Paolo Igrasciotta – Fenton Matteo Roma – Dott. Cajus Ugo Tarquini – Bardolfo Simone Lollobattista – Pistola Pietro Toscano – Mrs Alice Ford Sarah Tisba – Nannetta  Maria Laura Iacobellis – Mrs Quickly Daniela Innamorati
Mrs Meg Page Giuseppina Piunti – Scene Emanuele Sinisi – Costumi Ilaria Ariemme
Light designer Fiammetta Baldiserri. 

Coro del Teatro della Fortuna Mezio Agostini – Maestro del coro Mirca Rosciani
Orchestra Sinfonica G. Rossini

Coproduzione Fondazione Rete Lirica delle Marche, Teatri di OperaLombardia e Teatro Marrucino di Chieti

da Teatro della Fortuna

 

il particolare arredamenti
edil 4