Mattia De Benedittis (Noi Giovani Fano) candidato al Parlamento europeo

Rosalba Cagli
il particolare arredamenti
edil 4
rte
Biondi
Biondi
Biondi

E’ ufficiale: Mattia De Benedittis, Consigliere comunale di Noi Giovani a Fano, sarà candidato alle prossime elezioni per il Parlamento Europeo. Si è svolto lo scorso week end a Firenze il Congresso del nuovo Movimento Paneuropeo “Volt”, una nuova realtà nel panorama politico italiano ed europeo. Durante il Congresso sono state ufficializzate le liste per i candidati al Parlamento Europeo che affronteranno la prossima sfida elettorale che ci attende a maggio. Tra questi sarà presente anche Mattia De Benedittis, Consigliere comunale di Fano con “Noi Giovani”, che sarà candidato nella Circoscrizione dell’Italia Centrale (Marche, Lazio, Umbria e Toscana).

“Ho voluto proporre la mia candidatura perché condivido l’ambizioso progetto di Volt di voler creare una nuova Unione Europea, che possa riportare maggiore fiducia nei cittadini che ne fanno parte. Condivido anche la preoccupazione dalla quale questo progetto è partito. L’evento della Brexit è stata la scintilla che ha acceso un fuoco in tutte le giovani generazioni dell’Europa, le quali hanno capito che era necessario mettersi in gioco per difendere il sogno europeo il suo progetto di pace e sviluppo. Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto in questo percorso, a partire da tutti i ragazzi di Noi Giovani che mi hanno aiutato a preparare questa proposta di candidatura e che mi hanno spinto a prendere questa importante decisione. Inoltre ho trovato una grande apertura da tutti i ragazzi di Volt, i quali hanno appreso con entusiasmo la mia volontà a presentarmi con le loro liste, aiutandomi anch’essi alla preparazione. La sfida oggi deve ancora cominciare, in quanto il primo obiettivo sarà quello di raccogliere le firme (150mila in Italia) per presentare la lista alle prossime elezioni europee. A differenza delle altre formazioni politiche, Volt, proprio come Noi Giovani, vuole ricreare la rappresentanza politica partendo dai cittadini e condividendo con loro questo ambizioso percorso. Motivo per il quale ha deciso di correre autonomamente e accettare quindi la sfida della raccolta firme, proprio per ricreare veramente un contatto con le persone. Volt è un Movimento Paneuropeo nato sull’onda della Brexit e della crescente sfiducia nei confronti della politica e delle istituzioni, oltre che nei confronti dell’Unione Europea. Un movimento composto principalmente da giovani alle prime esperienze politiche, ma che vuole proporre un ampio programma condiviso in tutta Europa per provare a cambiare il corso degli eventi e riportare la fiducia verso un progetto ambizioso e lungimirante”.

 

 

METAURO-GOMME
Biondi
original-ceramiche
Bella Ischia
meme
ercolani
Frescina