Fano: contributi ad enti e associazioni per la promozione sociale a beneficio di fasce deboli

il particolare arredamenti
edil 4
Biondi
Biondi
rte
Rosalba Cagli
Biondi

L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Fano informa che, sulla base di quanto previsto dalla Deliberazione di C.C. n. 176 del 18/11/2014, art.4, comma 1 lett.e), è possibile avanzare istanza per l’assegnazione di contributi economici ordinari per l’organizzazione di eventi e/o attività aventi particolare interesse per l’aggregazione e la solidarietà in favore delle fasce deboli della cittadinanza, programmate nell’anno 2019 giusta determina n. 116 del 18/01/2019.

BENEFICIARI

Possono accedere ai contributi:

a) enti pubblici – b) istituzioni scolastiche – c) soggetti privati di cui al titolo II del Libro I del Codice Civile (associazioni riconosciute e non, fondazioni, comitati) aventi la sede legale e/o operativa nel Comune di Fano – d) altri soggetti privati aventi sede o che svolgono attività sociali sul territorio comunale e che operino in ambito sociale – e) associazioni e/o soggetti diversi purché l’attività sociale svolta risulti di particolare interesse per la popolazione residente, per la promozione sportiva, per la promozione dell’immagine della Città di Fano.

Le attività per le quali si chiede il contributo devono svolgersi all’interno del territorio comunale oppure al di fuori del territorio comunale purché presentino un contenuto prettamente legato alla Città di Fano.

SCADENZA DELLE DOMANDE

Le domande di contributo devono essere indirizzate al Settore Servizi Sociali e devono pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Fano entro 60 giorni consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda deve contenere: a) una dettagliata descrizione dell’iniziativa, del programma o progetto per cui si chiede il contributo, con indicazione del periodo e dell’eventuale calendario e di ogni altro elemento utile per la valutazione; b) un bilancio preventivo, con specificazione delle voci di entrata e di quelle di uscita; c) indicazione della misura massima del contributo richiesto; d) il nominativo del responsabile dell’iniziativa/progetto.

Per ogni iniziativa/progetto, deve essere presentata specifica domanda. Non è ammessa la richiesta di contributo per più iniziative nella stessa domanda. Lo stesso soggetto non può presentare richiesta di contributo per più di tre progetti / iniziative.

CRITERI PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI

Nell’assegnazione dei contributi si terrà conto dei seguenti elementi: valore e qualità della manifestazione/attività; livello di coinvolgimento della cittadinanza; livello di coerenza con le linee programmatiche dell’Amministrazione; iniziative per favorire la partecipazione di persone svantaggiate; accessibilità alle persone diversamente abili; promozione dell’immagine della Città di Fano o di personaggi ad essa legati; riflessi sociali, turistici, culturali ed economici; prestigio dei soggetti partecipanti.

EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI

I contributi ordinari verranno assegnati dal Dirigente competente con propria Determinazione, dandone comunicazione agli interessati. I contributi ordinari possono essere assegnati distintamente per le spese di gestione (affitti locali,utenze, ecc.) e per le spese per iniziative e progetti. Le spese di gestione sono finanziate con un limite massimo del 25% dell’importo ammesso a finanziamento sulla base del bilancio preventivo presentato, con esclusione delle associazioni, riconosciute e non, fondazioni, comitati che usufruiscono di immobili comunali titolo di comodato gratuito. Il contributo è riferito all’intero anno solare. Le spese per iniziative e progetti ordinari sono finanziate con un limite massimo del 75% dell’importo ammesso a finanziamento sulla base del bilancio preventivo presentato. Le richieste di contributo delle istituzioni scolastiche possono essere finanziate fino al 100% dell’importo ammesso a finanziamento sulla base del bilancio preventivo presentato. Saranno escluse le domande che non afferiscono la materia di competenza dell’Assessorato, così come quelle che prevedono una finalità commerciale. L’assegnazione dei contributi ordinari avviene nel rispetto e nei limiti delle disponibilità di bilancio assegnate.

INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni ed eventuali chiarimenti, rivolgersi in Via S.Eusebio,32 (tel.0721/887489) secondo il seguente orario: lunedì , mercoledì e giovedì dalle 9 alle 13 – martedì dalle 15.30 alle 17.30.

da Comune di Fano
METAURO-GOMME
Bella Ischia
meme
ercolani
original-ceramiche
Biondi
Frescina