Cagli, mezzi comunali all’opera per rimuovere la neve. Non verrà attivato il COC

Biondi
il particolare arredamenti
edil 4
Rosalba Cagli
rte
Biondi
Biondi

Anche la città di Cagli questa mattina si è svegliata con circa 15-20 cm di neve. Come spesso avviene in questi casi le condizioni più critiche si registrano nelle frazioni e in campagna, ma tutto sommato non si sono verificati particolari disagi e la perturbazione nevosa dovrebbe esaurirsi nel pomeriggio di oggi. Ecco un aggiornamento della situazione da parte del sindaco Alberto Alessandri.

Sindaco, com’è la situazione nel nostro comune?

“Si è verificato questo fenomeno nevoso molto particolare, per la caratteristica della neve molto pesante, che al di la dei centimetri, che non sono stati particolarmente tanti, ha creato grandi disagi alla viabilità. Tanti mezzi non sono riusciti a partire, compresi i camion all’alba. Stamattina verso le 5:30-6 con un’ordinanza sono state chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado dell’intero territorio comunale.”

Quanti mezzi sono stati impiegati per rimuovere la neve dalle strade comunali?

“Dalle prime ore del mattino sono in funzione i mezzi spartineve di otto ditte esterne, più i due mezzi del comune, con questi ultimi che stanno lavorando soprattutto nelle vie del centro storico.”

La situazione nelle frazioni invece com’è?

“Man mano che riceviamo delle segnalazioni controlliamo se in quella zona son già partiti i mezzi esterni. Inoltre abbiamo anche i volontari della protezione civile a disposizione con i propri mezzi.”

Verrà attivato il COC (centro operativo comunale)?

“No, non ce n’è bisogno, anche perché la perturbazione si sta esaurendo già in mattinata. Finiremo di pulire tutte le strade comunali in maniera tale che, se la temperatura dovesse scendere, verrà scongiurato il più possibile il rischio di eventuali gelate notturne. Comunque, se il rischio si farà concreto, metteremo in funzione i mezzi spargisale.”

METAURO-GOMME
meme
Frescina
original-ceramiche
Bella Ischia
Biondi
ercolani