Acqualagna, Nevicano Tartufi. L’unico Festival di Arti e Gastronomia

Biondi
Rosalba Cagli
Biondi
Biondi
il particolare arredamenti
edil 4
rte

Musici, trampolieri, danzatori acrobati, giocolieri, mangiafuoco: le migliori performance d’arte di strada si fondono con il profumo e il sapore unico della Capitale del Tartufo in “Acqualagna da gustare. Nevicano tartufi” come fiocchi di neve. Domenica 9 dicembre e ancora il 16 e il 23, il centro storico di Acqualagna si trasforma in un grande palcoscenico a cielo aperto per il Festival di Arti e Gastronomia promosso dal Comune di Acqualagna con la direzione artistica di Stefano Beligni. La Capitale del Tartufo fresco tutto l’anno (ogni stagione ha la sua varietà), famosa al mondo anche per il suo Carnevale al Tartufo (dai carri si lanciano tartufi anziché dolciumi o caramelle) nonché Distretto Economico in continua espansione, fissa una nuova data nel calendario annuale che celebra il suo bene più prezioso, sua Maestà il Tartufo. Prendono  vita percorsi gastronomici e degustazioni in piazza e nelle vie del centro a cura dei ristoranti e dei bar. E poi a seguire grandi performance di artisti di strada tra falò e lanterne volanti, danze aeree e trampolieri, giocolieri e mangiafuoco si aggireranno per le vie del centro tra musica, attrazioni e spettacoli viaggianti, con stand gastronomici ed espositori all’aperto. Il grande spettacolo con “Nevicano Tartufi” alle ore 16: orologi sincronizzati per accaparrarsi l’Oro Bianco che, grazie ad effetti speciali, nevicherà su Piazza Mattei. Per la felicità dei bambini special guest di Babbo Natale con il suo pony.Il programma si ripeterà anche nella domenica del 16 e del 23 dicembre quando faranno la comparsa anche due renne speciali di Babbo Natale.

meme
Frescina
original-ceramiche
ercolani
Bella Ischia
Biondi