Calcio, debutto ok del durantino Stefano Sensi con la Nazionale di Mancini

il particolare arredamenti
Biondi
rte
Biondi
Biondi
Rosalba Cagli
edil 4

Stefano Sensi (giocatore del Sassuolo) è stato il migliore in campo. Da Urbania all’azzurro della Nazionale di Mancini con il debutto vincente ieri sera a Genk in Belgio nell’amichevole che l’Italia ha vinto 1-0 contro gli Stati Uniti. I voti dei massimi quotidiani sportivi lo eleggono tra i principali protagonisti del successo. Così a fine gara ai microfoni di Rai Sport e poi in conferenza stampa: “Sono molto contento per la mia prestazione ma soprattutto per la squadra, abbiamo fatto una gran partita. Dobbiamo essere più cattivi davanti alla porta, ma c’è grande gioia. Mi aspettavo questo exploit? Io sono ambizioso, pensavo in grande. Volevo la Nazionale e ci sono riuscito ma devo dire grazie alla squadra. Jorginho? Un grandissimo, giochiamo nello stesso ruolo e col Portogallo ha fatto alla grande; io devo solo sempre farmi trovare pronto, sarò felice se Mancini mi chiamerà ancora. Inizialmente ero un po’ teso, ma è normale essendo l’esordio in Nazionale maggiore sempre una cosa unica. Ho cercato di stare tranquillo e di giocare la mia partita, poi quando hai compagni di squadra forti come Verratti e tutti gli altri che ti aiutano allora tutto è più facile. Quello del regista è un ruolo che ha delle responsabilità, però penso che prima viene la squadra e poi il singolo. La squadra ha fatto una  grande partita e siamo contenti per questo. Se mi aspettavo un debutto così? Così forse no… ma le ambizioni vengono sempre prima di tutto, diciamo che mi aspettavo una bella partita”.

ercolani
Bella Ischia
meme
Frescina
Biondi
original-ceramiche