Inaugurato il Museo del Tartufo “Truffle experience”

In occasione dell’inizio della 53° Fiera del Tartufo di Acqualagna, è stato inaugurato il tanto atteso museo del tartufo “Truffle Experience”.

Il luogo rappresenta un passo significativo nella fase di attuazione della Strategia dell’Area interna dell’Appennino Basso Pesarese Anconetano, nell’ambito della Strategia Nazionale delle Aree Interne. L’intervento rientra tra quelli previsti per dar vita alla rete degli Asili di Appennino, che sta alla base della progettualità integrata dei 9 Comuni coinvolti. Ogni ente ha il compito di realizzare un intervento volto alla valorizzazione o alla ri-funzionalizzazione di uno spazio pubblico che ne rappresenta la specificità storica e culturale e che insieme agli altri può costituire una importante offerta turistica territoriale.

Tra i presenti l’amministrazione comunale, Francesco Passetti, presidente dell’UM Catria Nerone, ente capofila per la Strategia d’area e Sabrina Lucatelli, coordinatore della Strategia Nazionale Aree Interne. Tutti si dicono entusiasti del lavoro svolto mostrando un certo ottimismo per la realizzazione dei prossimi interventi.

Il museo del tartufo si proietta nel nuovo filone degli “Experience Museum”, musei che coinvolgono il pubblico per l’intero percorso di visita attraverso un approccio pluri-sensoriale, fortemente interattivo grazie alle tecnologie digitali e a realtà virtuali.