Fuoco e fiamme all’“Uniurb Spritz”. Giovedì 8 novembre i ”Vulcani tra miti e leggende” con Alberto Renzulli

Nuovo appuntamento con “Uniurb Spritz”, il ciclo di incontri dell’Università di Urbino dedicati alla divulgazione della cultura sulle pubbliche piazze, davanti a un aperitivo. Giovedì 8 novembre alle 19, ai tavoli del bar “Deliziose Follie” in Piazza della Repubblica, il prof Alberto Renzulli affronterà il tema “Vulcani tra miti e leggende e… qualche pillola di veritàI vulcani hanno sempre rappresentato, per le società antiche e moderne, sia un rischio che una risorsa. Basti pensare all’eruzione che ha distrutto Pompei nel 79 dC e al Vesuvio come uno dei vulcani più pericolosi al mondo, con un rischio attuale elevatissimo per quasi un milione di persone che abitano nelle sue vicinanze. Ma i vulcani attivi sono oggigiorno anche una attrazione turistica (basti pensare in Italia all’Etna,Stromboli, Ischia e altri ancora) e i terreni agricoli dei suoli vulcanici sono in natura tra i più fertili. Nella storia dell’uomo inoltre le rocce laviche, per le loro proprietà fisico-meccaniche e di resistenza all’abrasione, hanno rappresentato le materie prime per la costruzione di particolari beni di servizio delle società, come ad esempio le macine per la produzione della farina. I vulcani sono infine da sempre stati associati a miti e leggende e fonte di ispirazione per la letteratura.   Indispensabili per la nascita e lo sviluppo dei vulcani sono i magmi, sulla cui origine esistono tanti “luoghi comuni” non supportati scientificamente. Per rispondere correttamente alle domande su come si formano i magmi e la loro risalita attraverso la crosta terrestre verrà in nostro aiuto anche la chimica-fisica…. “Uniurb Spritz” è un’iniziativa di divulgazione organizzata dall’Università di Urbino in collaborazione con Comune di Urbino, Confesercenti PU, Confcommercio PU e Associazione Commercianti Urbino. Gli incontri si tengono tutti i giovedì alle 19 nei luoghi e negli esercizi pubblici della città di Urbino che si renderanno disponibili seguendo le indicazioni e il calendario dei prossimi incontri visibili sul sito www.uniurb.it/spritz.

Uniurb