Pesaro, commemorato De Gasperi dal cardinale Menichelli nel 64° della scomparsa

Biondi
Biondi
rte
Biondi
il particolare arredamenti
edil 4
Rosalba Cagli

Con una Messa solenne celebrata in Cattedrale dal cardinale Edoardo Menichelli e concelebrata dall’arcivescovo di Pesaro Piero Coccia è stato commemorato, per iniziativa come ogni anno del Centro studi sociali  intitolato allo statista trentino,  Alcide De Gasperi nel 64° della scomparsa. Nella sua omelia il cardinale Menichelli ha tra l’altro evidenziato la necessità di una puntuale osservanza dei principi del Vangelo “del quale ogni giorno andrebbe letto un brano”: criteri valevoli  soprattutto per chi si impegna per la promozione sociale della comunità, come l’esempio di De Gasperi ha dimostrato. Vanno invece respinti quegli andazzi che privilegiano l’immagine e l’esteriorità  sulla effettiva e sostanziale aderenza ai problemi della vita e sulla convinta ricerca della loro  soluzione. L’arcivescovo Coccia ha anch’egli richiamato, con acute riflessioni,  l’esempio di De Gasperi cui  dovrebbe  ispirarsi  il comportamento di chi si occupa di politica. Il coordinatore del Centro De Gasperi, Giorgio Girelli,  dopo avere ringraziato per la loro disponibilità il cardinale Menichelli e l’arcivescovo Coccia nonchè le autorità presenti  tra quali il prefetto Carla Cincarilli,  ha ricordato l’editoriale dell’ultimo numero del settimanale diocesano (“Nuovo Amico”) che sottolineava l’opportunità di un impegno politico dei cattolici più coeso ed incisivo.

V. C.

NELLA FOTO: Il cardinale Edoardo Menichelli, l’arcivescovo Piero Coccia e l’ambasciatore Giorgio Girelli dopo il rito commemorativo

ercolani
original-ceramiche
Frescina
Bella Ischia
Biondi
meme