C’è anche “Casa Marche” nel parco tematico in Cina dedicato al turismo

Biondi
mcdonalds
rte

C’è anche “Casa Marche”, uno spazio di 360 metri quadrati ispirati alla regione e alle sue produzioni all’interno di “HB Italian Town”, il parco tematico dedicato al turismo e alle eccellenze italiane sorto a Changsha, capitale della regione di Huan in Cina: un borgo italiano in scala reale ricreato con tanto di ristoranti, alberghi, cinema, teatri, negozi e riproduzioni di edifici storici. Stima di intercettare un milione e mezzo di visitatori entro il primo anno e di cinque milioni entro il terzo. Al taglio del nastro, nella delegazione italiana insieme all’ex premier Massimo D’Alema, presidente della New Silk Road Foundation, per le Marche era presente Fabio Urbinati, capogruppo Pd in Consiglio regionale. Sono intervenuti il console generale d’Italia a Canton Lucia Pasqualini, originaria di Offida, Amerigo Varotti, direttore di Confcommercio Pesaro Urbino, Cristiano Varotti, responsabile punto assistenza tecnica imprese delle Marche in Cina e il governatore della regione di Hunan, He Baoxiang.

edil 4
il particolare arredamenti