Il pericolo cinghiali si allarga a macchia d’olio

L’allarme cinghiali s’allarga a macchia d’olio. A Montecallvo in Foglia Andrea Busetto Vicari racconta: «L’altra sera alle ore 23 a 50 metri dal ristorante Il Crinale sulla strada provinciale fogliense, nel Comune di Montecalvo, ho rinvenuto sulla sede stradale un’abbondante e orrenda chiazza di sangue suino, con la scia che continuava all’interno del mio terreno. Quasi certamente, visto che non vi erano auto incidentate, è presumibile che l’investimento di un cinghiale sia avvenuto ad opera di un mezzo pesante. E se fosse stato un ragazzo in moto? Il tratto di strada è lo stesso per il quale avevo nei giorni scorsi segnalato il gravissimo rischio per la circolazione, a causa della presenza continua di cinghiali. Segnalazione che aveva portato l’ATC a chiedere urgentemente l’intervento della polizia provinciale». Per rimarcare la pericolosa presenza di cinghiali Busetto, che prosegue la sua battaglia a tutela degli agricoltori da vent’anni, ha scritto anche una lettera al Ministro degli Interni Salvini.