Con il tributo Ferrari il 53° Trofeo Fagioli è sempre più “rampante”

Aperte le iscrizioni anche per la quinta edizione del raduno, spettacolo nello spettacolo della prova umbra del CIVM del 17-19 agosto: prove e gara saranno precedute dalla sfilata delle GT del Cavallino

Con la quinta edizione di un prestigioso Tributo Ferrari, il 53° Trofeo Luigi Fagioli conferma uno degli eventi di contorno più attesi nel contesto della cronoscalata umbra valida come ottava prova del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM), di scena a Gubbio nel weekend del 19 agosto. Gli organizzatori hanno aperto le iscrizioni al raduno dedicato alle auto del Cavallino (programma e scheda d’adesione su www.trofeofagioli.it nella sezione “Tributo Ferrari”), che rimarranno aperte fino a lunedì 13 agosto alle ore 18.00, come quelle della cronoscalata tricolore. Spettacolo nello spettacolo, a Gubbio sfileranno in “parata” anche le ammirate GT di Maranello, che, provenienti da tutta Italia, dal 2014 si ritrovano in occasione del Trofeo Fagioli e sfilano lungo i 4150 metri del tracciato che attraverso la Gola del Bottaccione sale a Madonna della Cima, precedendo le manche di prova al sabato e di gara alla domenica (prevista la possibilità di iscriversi a una sola delle due giornate). Un evento “de luxe” che diventa una piacevole opportunità per gustarsi ulteriori meraviglie motoristiche al di là delle auto da corsa di ogni tipo che animeranno le competizioni riservate a quelle moderne e storiche.