Frontone, al Castello domenica 5 agosto omaggio al “cigno” Rossini

Domenica 5 e sabato 11 agosto due appuntamenti per i 150 anni dalla morte dell’artista

Il Castello di Frontone apre le porte rendendo omaggio a Gioacchino Rossini, il cigno di Pesaro, in occasione delle celebrazioni per il 150esimo anno dalla sua morte. Si comincia con l’appuntamento di domenica 5 agosto alle ore 21.15 con Rossini Brass Quintet “Dal classico al moderno passando per Rossini”. Protagonista il Quintetto degli Ottoni dell’Orchestra Sinfonica Rossini con Carlo Piermartire nel ruolo di coordinatore artistico. L’evento fa parte del calendario di “Tracce – Itinerari e concerti”. Un’operazione corale tra amministrazioni che hanno voluto proporre attività culturali, e in particolare musicali, mettendosi in rete per valorizzare assieme il territorio e gli artisti presenti in esso. Nell’ordine Monte Giove, Gradara, Frontone, San Lorenzo in Campo e Pesaro hanno affidato all’Orchestra Rossini il compito artistico e organizzativo di questa iniziativa. Il terzo appuntamento, presso il Castello Della Porta a Frontone, è appunto con gli ottoni dell’OSR. Una settimana dopo altro appuntamento, quest’ultimo nell’ambito della rassegna Alte Marche – Alta Musica. Un festival mobile nei più bei luoghi delle alte Marche. Suoni dal mondo, dal passato, dal futuro, concerti al fiume, nei castelli, nelle piazze, nelle chiese  per animare e far conoscere i luoghi simbolici del territorio intorno ai monti del Catria e Nerone.

A Frontone l’attesa è per sabato 11 agosto  alle ore 21.30 sempre al Castello della Porta con “Radio Rossini”. “Alte Marche è un festival che nasce quest’anno su impulso dell’Unione montana con la finalità di valorizzare i contenitori culturali ricompresi nella rete degli Asili d’Appennino, punto focale della Strategia nazionale delle Aree Interne per l’Area dell’Appennino Basso Pesarese-Anconetano”, fa sapere il sindaco di Frontone Francesco Passetti. Altri appuntamenti musicali: martedì 7 agosto a Sassoferrato, mercoledì 8 agosto a Cantiano, giovedì 9 agosto a Cagli, venerdì 10 agosto a Serra Sant’Abbondio. Tutti gli eventi si tengono alle ore 21,30.