Furlo, ecco la seconda edizione del Festival del Cinema Natururale – 3, 4 e 5 agosto

Torna il Festival Internazionale del Cinema NatuRurale (Furlo) e con l’arrivo della seconda edizione si prospettano tre giornate ricche di film documentari, dibattiti, conferenze, concerti, stand gastronomici, artigianato locale, animazioni per grandi e piccini.

Il 3,4 e 5 agosto saranno l’occasione per scoprire e riscoprire un “paesaggio” a volte dimenticato: il mondo rurale. L’obiettivo del festival è quello di far conoscere il mondo rurale e naturale a giovani e meno giovani che non abbiano avuto l’occasione di soffermarsi e riflettere su questo modo di vita in bilico tra arcaismo e modernità. L’idea non è quella di fare un festival riservato ad un’élite intellettuale ma bensì un evento capace di coinvolgere e rappresentare un pubblico allo stesso tempo locale e internazionale, attraverso la proiezione di opere filmiche provenienti da tutto il mondo. E quale luogo migliore del Furlo per portare a termine tale obiettivo? L’edizione 2018, frutto anche del sostegno del Comune di Acqualagna, della Proloco del Furlo e della Pro-Loco di Acqualagna, si è arricchita della collaborazione con il Fano Jazz Festival che permetterà agli spettatori di approfittare di due concerti per scoprire degli artisti locali specializzati o no in questo genere musicale. Inoltre vi sarà anche una mostra fotografica legata alle tematiche naturali e rurali e i Momenti Letterari, luogo di incontro e di ascolto in cui un invitato speciale potrà leggerci e parlarci del suo lavoro. Per maggiori informazioni potete visitare il seguente sito: www.festivalnatururale.it