Cgil in lutto per la scomparsa di Lucia Cecchini. Il cordoglio nelle parole di Simona Ricci.

Cgil in lutto. Il cordoglio di tutta la Cgil nelle parole di Simona Ricci. Martedì scorso, è scomparsa, all’età di 76 anni, Lucia Cecchini, storica segretaria della Cgil Scuola Pesaro Urbino. Tutta la Cgil esprime il suo cordoglio attraverso le parole della segretaria generale Simona Ricci. “Ci stringiamo  attorno ai familiari di Lucia Cecchini – scrive – per esprimere le più sentite condoglianze per la scomparsa di una sindacalista il cui contributo politico e organizzativo è stato fondamentale, sin dalla fine degli anni ’60, per la nascita del sindacato scuola della Cgil nel nostro territorio provinciale. Assieme, ad un gruppo di docenti universitari di Urbino e dintorni in un periodo in cui il dialogo con il movimento studentesco per riformare il sistema dell’istruzione animava le discussioni nelle aule e nei luoghi della politica e del sindacato, Lucia contribuì con la sua grande determinazione e costanza a far nascere e crescere, letteralmente dal basso, la Cgil scuola. Fu protagonista di storiche battaglie per il nostro territorio, come quella tra il 1969 e il ’70 per introdurre il tempo pieno nelle scuole elementari del comprensorio urbinate e, negli anni ’80, il contributo fondamentale che la Cgil scuola, da lei guidata assieme a tante e tanti altri docenti protagonisti di quel movimento, diede affinché la scuola materna potesse diventare un diritto esigibile e parte integrante del sistema dell’istruzione”.