Fano, sgominata banda di ladri

Brillante operazione dei carabinieri di Fano e Riccione che hanno arrestato una banda di ladri albanesi accusati di 2 rapine e 9 furti nelle ville del pesarese, ma il sospetto è che abbiano colpito anche altrove. In totale cinque arresti per associazione a delinquere e due denunce in stato di libertà nei confronti di due favoreggiatori. Entrambi fanesi, uno di nascita e l’altro d’adozione. L’operazione si chiama “Fake Lupen” ricalcando il nome che uno di loro si era scelto in ossequio al celebre Arsenio Lupin. Sarebbe lui il capo dell’organizzazione. Le indagini del nucleo operativo di Fano erano state avviate ad inizio dicembre 2017 a seguito di numerose segnalazione giunte al 112 da cittadini che avevano notato a più riprese una vecchia Fiat Stilo blu allontanarsi dai pressi di abitazioni appena messe sotto sopra. Dopo lunghi servizi di ricerche, la Fiat Stilo è stata ritrovata nell’hinterland fanese e monitorata fino a quando alla guida è stato identificato proprio Lupen.