Animavì Festival: il sipario si alza domenica con Neri Marcorè, ambasciatore delle Marche

Festival internazionale del cinema d’animazione poetico. Terza edizione Pergola 8, 11-15 luglio

Il sipario sulla terza edizione di Animavì, primo festival al mondo dedicato all’animazione poetica e d’autore, diretto dal più importante regista italiano di cinema d’animazione, Simone Massi, si alza con un artista a tutto tondo e ambasciatore delle Marche: Neri Marcorè. L’incontro con Marcorè, che è anche membro del comitato di onore del festival, è in programma domenica 8 alle 21 nella splendida cornice del giardino di Casa Godio a Pergola.  “Dietro al suo sorriso tutta l’umiltà e l’umanità della nostra terra”, sottolinea Massi che chiacchiererà con lui durante la serata che si preannuncia ricca di emozioni e sorprese. Parleranno di cinema, animazione ma anche e soprattutto della bellezza della nostra regione e dei luoghi meravigliosi delle Marche di cui Marcorè è testimonial assoluto anche attraverso RisorgiMarche, il festival da lui ideato nel 2017, per la rinascita delle comunità colpite dal sisma. Marcorè nel 1994 debutta al cinema nel film Ladri di cinema di Piero Natoli, cui seguiranno numerosi altri film. Nel 2003, per la sua interpretazione nel film di Pupi Avati Il cuore altrove ottiene come migliore attore protagonista una nomination ai David di Donatello e vince il Nastro d’argento. Nel 2006 viene diretto nuovamente da Pupi Avati e ottiene una seconda nomination ai David di Donatello, questa volta come migliore attore non protagonista, per La seconda notte di nozze. Il giardino di Casa Godio ha capienza limitata, i posti saranno garantiti fino ad esaurimento. Ingresso con tessera dell’associazione Ars Animae. Sarà possibile effettuare o rinnovare il proprio tesseramento. Sarà anche l’occasione per parlare del ricco programma e dei tantissimi ospiti prestigiosi di Animavì. Cinque giorni, da mercoledì 11 a domenica 15, che spaziano dal cinema al teatro, dalla musica agli incontri con giganti della cultura: Manfredo Manfredi, Rezo Gabriadze, Goffredo Fofi, Roberto Herlitzka, Franco Arminio. Aspettando Wim Wenders, uno dei più grandi registi del nostro tempo che a settembre verrà a Pergola per ricevere il Bronzo dorato alla carriera del festival Animavì.

Mercoledì 11 scatteranno anche il concorso internazionale e quello della Scuola del libro di Urbino. A “contendersi” il Bronzo dorato – premio ispirato al gruppo scultoreo di epoca romana simbolo della città di Pergola – saranno 16 titoli diversissimi per stile e provenienza. Otto invece i ragazzi in gara che concorrono per un premio speciale. La giuria che decreterà il vincitore sia del concorso scuola che di quello internazionale, come tutti gli anni, è formata da personaggi del mondo dell’animazione, del cinema e della poesia: Manfredo Manfredi – pioniere italiano del cinema di animazione. Vincitore di un nastro d’argento e disegnatore della sigla dell’indimenticabile Carosello. Autore di numerosi film e cortometraggi. Nel 1975 con Uva salamanna vince il premio film ragazzi al Festival di Mosca. Nel 1977 ottiene la nomination all’Oscar per il miglior cortometraggio d’animazione con Dedalo. Franco Arminio – Scrittore e poeta autodefinitosi “paesologo”. Definito «uno dei poeti più importanti di questo paese» con Terracarne edito da Mondadori, ha vinto il premio Carlo Levi e il premio Volponi. Nel 2013 è uscito il suo ultimo libro di prosa Geografia commossa dell’Italia interna. È il direttore artistico del Festival della paesologia “La Luna e i Calanchi” di Aliano. Alba Rohrwacher – Attrice. Dopo aver recitato in numerosi film nel corso della sua carriera di attrice di cinema ha ottenuto vari premi, tra cui 2 David di Donatello, 1 Nastro d’Argento, 2 Globi d’oro e 3 Ciak d’oro (di cui uno come Rivelazione dell’anno), la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile e trePremi Pasinetti alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Per le serate dall’11 al 15 sono in vendita i biglietti su www.liveticket.it e presso la libreria Guidarelli Focus & meeting di Pergola (0721.735652 – 333.4057338). Visti i limitati posti disponibili e le richieste da tutta Italia il consiglio è quello di affrettarsi ad acquistare i biglietti o l’abbonamento per godersi comodamente le cinque bellissime giornate. Informazioni http://www.animavi.org/