Liliana Battaglia, Rosanna Pierottti e Oleg Drobitko in mostra alla sala Ipogeo di Piagge

L’albero della vita

L’inaugurazione sarà sabato 23 giugno e si protrarrà fino a domenica 8 luglio l’esposizione di Liliana Battaglia, Rosanna Pierottti e Oleg Drobitko presso la sala Ipogeo di Piagge. L’evento è curato dall’Associazione Pro Art con il patrocinio del Comune di Terre Roveresche. Liliana Battaglia vive e lavora a Senigallia. “ Le multiformi tessere che stagliano i luoghi di culto – scrive di lei Anna Grossi – dipingono paesaggi campestri, ricamano fiori, maturano frutti,  profilano volti ed hanno il privilegio di fissare in toni vicini e lontani, accesi e sfumati un mondo di significati in espansione. Da ciò la sopravvivenza di un arte magica e fantasmagorica.”

Da Montemaggiore Rosanna Pierotti ( PieRO ) la firma dei suoi lavori, ama dipingere la natura, i luoghi ed i personaggi che la circondano e che incontra. Predilige la pittura ad olio e nelle sue opere lei riesce a cogliere ed evidenziare quelle emozioni che spesso la frenesia della quotidianità fa tralasciare e non apprezzare. Entrambe le pittrici hanno partecipato a diverse collettive, estemporanee e concorsi aggiudicandosi numerosi premi e riconoscimenti. Mentre il pittore e scultore russo Oleg Drobitko originario del Kazakistan, ma residente nel periodo estivo a San Costanzo non è solo un’artista, ma anche un mago ed un maestro di metamorfosi. Le sue sculture spesso sono nel solenne e leggendario marmo di Carrara, dal quale gli antichi artisti hanno creato santuari ed idoli di altissima nobiltà ed eleganza. Le sue opere figurano in numerose collezioni pubbliche e private dei musei sparsi in tutto il mondo. La mostra rimarrà aperta nei giorno di sabato e domenica dalle ore 18,00 alle ore 21,00 in cui si potrà anche visitare la grotta Ipogeo. Sabato 23 giugno, giorno di inaugurazione la ProArt offrirà un rinfresco con degustazioni di prodotti tipici locali.