Cuccurano, Csi e oratorio insieme nel segno dello sport

In archivio il primo torneo di calcio a 8 organizzato dall’oratorio La Stazione e dall’Ente di Promozione Sportiva

Quasi un mese di sfide, 19 partite in totale, più di 100 giocatori partecipanti e un quartiere intero coinvolto tra sport, amicizia e aggregazione. Va in archivio a Cuccurano di Fano il primo torneo di calcio a 8 “All Toghether”, manifestazione organizzata dal locale oratorio “La Stazione”, l’Acli e il Csi di Pesaro-Urbino con sede in Fano. Nato con l’obiettivo di valorizzare il bellissimo campo dietro la chiesa (curato magistralmente da Valerio Biagioni), il torneo ha trovato nel Csi e negli abitanti del quartiere i giusti partner e così dallo scorso 21 maggio è stato un susseguirsi di belle serate dove il sano agonismo sportivo è andato a braccetto con la voglia di ritrovarsi dopo cena da parte degli abitanti. A trionfare nella finalissima di venerdì 15 è stato l’Arci Rosciano che ha superato per 2-1 il Dream Team. In precedenza nella finalina, Team Chiappetto aveva avuto la meglio per 9-2 su Cuccu Team. Alla kermesse hanno una squadra di San Lorenzo in Campo composta da giocatori proveniente da tutta la valle del Cesano. “Il torneo – spiegano i responsabili Csi – rientra a pieno in quello che è il nostro obiettivo di tornare a collaborare con le parrocchie e gli oratori in un ottica di promozione di sani principi. Complimenti alla comunità di Cuccurano perché ha capito a pieno la nostra missione e ha organizzato insieme a noi questa bellissima competizione dove, seppur con un discreto livello tecnico, il fair play ha sempre prevalso”. All’evento hanno collaborato le aziende Lps Sabbiatura e Verniciatura, Biemme impianti elettrici e Fcm arredi in metallo. Al termine della finale, buffet per tutti offerto da Coal delle sorelle Galdenzi, Il Pane di Cuccurano e dolci preparati dalle signore del quartiere. Titolo di capocannoniere ad Andrea Renzoni del Cuccu Team con 9 gol.