Carceri della regione: evidenziate al Senato le problematiche del sovraffollamento, della detenzione femminile, dei bambini in carcere e della discriminazione sessuale

Il presidente del Consiglio, Antonio Mastrovincenzo, al Senato in rappresentanza delle Assemblee legislative italiane, per la presentazione della “Relazione annuale al Parlamento” del Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale, Mauro Palma. “La conferenza delle Assemblee legislative – sottolinea Mastrovincenzo – è sede del Coordinamento dei Garanti regionali delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, con cui stiamo consolidando la collaborazione. Temi come quelli del sovraffollamento, della detenzione femminile, dei bambini in carcere, della discriminazione sessuale, oltre a quelli legati all’immigrazione ed ai minori, illustrati oggi dal Garante Palma, interrogano le coscienze, ma soprattutto obbligano la politica a trovare soluzioni”.
Secondo il presidente, inoltre, “è indispensabile continuare a potenziare le attività trattamentali per un adeguato reinserimento sociale dei detenuti. Il nostro ringraziamento va agli agenti di polizia penitenziaria, agli educatori ed agli assistenti sociali che ogni giorno svolgono un’attività preziosa per garantire il funzionamento degli istituti penitenziari italiani”.

Consiglio regionale Marche (A.Is.)