Il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri in visita alla stazione di Fossombrone

FOSSOMBRONE La visita del comandante generale dell’Arma dei carabinieri Giovanni Nistri alla stazione di Fossombrone, ha vissuto un momento di grande commozione quanto il generale ha chiesto di parlare con l’ex maresciallo Gianfranco Baldelli con il quale aveva strettamente collaborato negli anni Ottanta. Allora Nistri era giovane capitano a Urbino e con Fossombrone aveva rapporti strettissimi per via del carcere a massima sicurezza riservato ai massimi esponenti del terrorismo. Il maresciallo Baldelli, oggi 81enne, quando si è sentito chiamare al telefono dal luogotenente Paolo Lovascio, attuale comandante in carica, ha provato un’emozione senza precedenti come lui stesso ha commentato. Non capita certo tutti i giorni che dopo tanti anni addirittura sia un generale a ricordarsi non solo di eventi molto impegnativi e gravi ma soprattutto del comandate di allora quando gli uomini della Benemerita operavano in situazioni di grande difficoltà. Nulla a che fare ovviamente con la tecnologia odierna. Una vicenda simpatica e di grande umanità che meritava di essere segnalata.

mcdonalds