I consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Fano chiedono spiegazioni circa la riqualificazione del parco di Fenile

Marta Ruggeri, Hadar Omiccioli e Giovanni Fontana, consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Fano, chiedono spiegazioni circa la riqualificazione del parco di Fenile dopo aver segnalato che, in seguito a vari danneggiamenti, erano state rimosse molte attrezzature, azzerando di fatto la dotazione di giochi; pertanto, interrogavano all’epoca la Giunta per sapere, tra le altre cose, con quali tempistiche intendesse installare nuovi arredi (giochi, panchine, tavoli). “Nel verbale della risposta fornita nella stessa seduta dall’Assessore Fanesi si leggevaa: ‘(…) Sicuramente il Fenile rimane uno dei primi interventi che vogliamo fare. Alla domanda se intendiamo installare nuovi arredi la risposta è assolutamente sì. Le tempistiche dipendono da quello che prevede il bilancio in conto capitale, quindi immagino che a breve avremo delle risposte in questo senso. L’impegno è di farlo prima possibile, realisticamente prima della primavera 2018 (…)’. Non risulta che siano stati effettuati gli interventi promessi per la riqualificazione del parco di Fenile, nonostante il termine temporale individuato nella primavera del 2018′ proseguono i grillini aggiungendo: “La suddetta interrogazione era stata accompagnata anche da una raccolta firme dei residenti del quartiere, nel corso di un incontro pubblico tenutosi circa due anni fa, il sindaco si era già impegnato a sostituire gli arredi entro la primavera del 2017. Pertanto vogliamo sapere da sindaco e Giunta per quali motivi non siano stati ancora effettuati gli interventi promessi per la riqualificazione del parco di Fenile; se abbiano ancora intenzione di attuare gli impegni assunti dall’Assessore Fanesi nella seduta di consiglio comunale di cui alle premesse e con quali tempistiche i residenti del quartiere, e in generale la collettività, potranno tornare ad usufruire del parco con una dignitosa dotazione di arredi e attrezzature”.

 Consiglieri 5 Stelle Fano - Marta Ruggeri, Hadar Omiccioli, Giovanni Fontana