Fano, giovani in missione

Si rinnova anche per l’estate 2018 la proposta missionaria del Centro Missionario Diocesano. A fine Luglio, cinque giovani tra i diciotto e i trenta anni di età voleranno alla volta del Burundi per vivere un mese ospiti della comunità dei Padri del Buon Pastore e della Regina del Cenacolo. Toccheranno con mani i progetti che da anni, anche grazie al supporto dell’associazione Urukundo onlus, vengono portati avanti a sostegno dei pigmei, la parte più povera di uno dei paesi più poveri al mondo. Potranno vedere come in villaggi di semplici capanne in paglia il progetto “mattone” stia provvedendo a fornire loro una casa dignitosa, come tramite il progetto “carte d’identità” venga loro riconosciuto il diritto alla cittadinanza (e alla salute) e potranno visitare le strutture che accolgono i ragazzi pigmei in città permettendogli di studiare tramite il progetto “Adozioni a distanza”. Il Centro Missionario Diocesano è da anni impegnato a dare la possibilità di fare esperienza in missione tramite contatti con diverse realtà missionarie, dove nascono e crescono progetti, costruiti camminando a fianco delle comunità locali: non solo Burundi, ma anche Kenya, Mozambico, Sud Africa. Centinaia di giovani, ma anche moltissimi “meno giovani”, hanno così avuto la possibilità di fare esperienza di una diversità che arricchisce e interroga.

fanodiocesi.it