‘Vespe d’Epoca’ provenienti da mezza Italia fanno tappa a Macerata Feltria

Il sindaco di Macerata Feltria Luciano Arcangeli

Ancora una interessante iniziativa nel Montefeltro. Questa volta ad omaggiare questo bel territorio un raduno di ‘Vespe d’Epoca’ provenienti da mezz’Italia che farà tappa a Macerata Feltria. Si inizia venerdi pomeriggio con la punzonatura dei veicoli e poi sabato 26 maggio con la sfilata vera e propria per le vie del paese. Centinaia di colorati scooter che invaderanno le strade di Macerata Feltria.  Raggiante il sindaco Luciano Arcangeli, estimatore da sempre di questo tipo di veicolo. “La Vespa – ci dice – era il sogno di tanti ragazzi della mia età. Con allora poche auto era il nostro mezzo di spostamento principale per andare a Pesaro, Cattolica e Rimini. Mi fa immenso piacere ospitare questo raduno di Vespe d’epoca e mi auguro che questa manifestazione possa contribuire a far conoscere ancor di più il nostro territorio. Territorio che si presta a questo genere di iniziative e che sicuramente offrirà agli appassionati di motori la possibilità di fruire delle bellezze paesaggistiche, artistiche e delle eccellenze enogastronomiche. Un ringraziamento doveroso a Veselli Alfredo che ha curato l’organizzazione di questo raduno nei minimi particolari e a tutti coloro che lo hanno aiutato e alla Pro loco e al presidente Maggini Alessandro”. Il Vespa Raduno, prima volta a Macerata Feltria, si inserisce in un quadro ben più ampio di promozione turistica per il Montefeltro che l’amministrazione comunale sta portando avanti con grande determinazione. Una serie di iniziative e progetti che hanno avuto l’approvazione di tanta gente e l’avallo e il sostegno della Regione e della Provincia. I finanziamenti per sostenere l’attività sportiva e le strutture come la sistemazione della tribuna e lo spogliatoio del campo sportivo, vanno in questa direzione.