Fano, il Coro Polifonico Malatestiano festeggia 50 anni di attività

Una delle istituzioni culturali più longeve della città, il Coro Polifonico Malatestiano, si accinge a festeggiare 50 anni di attività: un grande traguardo e contemporaneamente una grande sfida. Molti gli eventi che si stanno programmando, nella sede storica di Via Arco d’Augusto 39, da realizzare lungo l’arco dell’anno, numerosi anche quelli del Coro Giovanile Malatestiano. All’interno dell’Incontro Internazionale Polifonico “Città di Fano”, arrivato alla 45esima edizione, domenica 2 settembre il canto animerà diversi luoghi significativi della città con concerti, tenuti da altrettanti cori ospiti del Festival, che poi si ritroveranno in un’unica grande esibizione finale, festeggiando così la Polifonia e il compleanno del Malatestiano, in una grande emozione collettiva. Il 5 settembre protagonista dell’incontro sarà il Malatestiano insieme al Giovanile Malatestiano, in un progetto unico nel suo genere: verranno interpretati nella location del porto alcuni scene tratte dal romanzo marinaresco di inizi ‘900 “Maria Risorta” del fanese Giulio Grimaldi. Per l’occasione verranno eseguiti anche brani originali composti dai Maestri Lorenzo Donati, Marco Ferretti, Francesco Santini e Gianluca Santoro. Eventi di rilievo dedicati alla “festa” per i 50 anni di vita artistica anche nei mesi di ottobre e novembre, quando il Malatestiano regalerà alla città un grande concerto, presso la Chiesa di Santa Maria Nuova in Fano, dove il Coro mosse i primi passi. Verranno interpretati, per la direzione dei Maestri che lo hanno guidato negli anni, brani significativi e rappresentativi del suo repertorio; alcuni di questi affidati anche a coristi “storici”: sarà un grande omaggio alla passione e all’impegno profusi da ogni corista di ieri, di oggi e ci auguriamo anche domani, perché il canto corale è sempre emozione condivisa. Si sta lavorando anche all’organizzazione di un evento conviviale, per il quale l’Assemblea dei Coristi si è già attivata per raccogliere i contatti di tutti gli ex coristi: entro giugno tutti riceveranno un invito ufficiale dal presidente Giuseppe Franchini a nome del Coro, con ogni dettaglio per la partecipazione. Si invita anzi, ad aiutare la ricerca dei contatti: ogni ex corista può inviare proprio contatto tramite la pagina Facebook del Coro Polifonico Malatestiano o tramite mail. Un pensiero commosso anche ai coristi defunti, che saranno ricordati con una celebrazione religiosa, nella Basilica di S. Paterniano. Altri eventi in cantiere renderanno indimenticabile questo 2018 e di essi verrà data via via notizia.